Tokyo Vice

2015

Daniel Radcliffe in Tokyo Vice

Un viaggio alla scoperta dell'anima nera di Tokyo, tra crimine, yakuza e prostituzione, per l'attore inglese.

I tempi di Harry Potter sono ormai lontani. Daniel Radcliffe è diventato una star e punta a diversificare i ruoli per intraprendere nuove sfide attoriali. L'attore si misurerà con il ruolo del protagonista di Tokyo Vice, adattamento del romanzo di Jake Adelstein diretto da Anthony Mandler, qui al suo primo lungometraggio, e sceneggiato da J.T. Rogers.

In Tokyo Vice Jake Adelstein racconta la sua esperienza di cronista di nera presso lo Yomiuri Shinbun, il più grande quotidiano del Giappone, dal 1993 al 2005 e quella di investigatore capo del dipartimento di Stato Usa, dal 2005 al 2007, in un'indagine sul traffico di donne nel Sol Levante. Una disamina rigorosa del crimine organizzato giapponese, tra estorsioni, sfruttamento della prostituzione, collusioni con la politica, ma anche un resoconto emozionante delle indagini che hanno portato Adelstein a incrociare le armi con uno dei più grandi boss della yakuza e a rischiare la vita al punto di essere costretto a entrare nel programma protezione testimoni dell'FBI.

Daniel Radcliffe sarà prossimamente nei cinema con il biopic dedicato ai futuri artisti della Beat Generation Kill Your Darlings e al thriller soprannaturale di Alexandre Aja Horns.

Daniel Radcliffe in Tokyo Vice
Privacy Policy