La storia infinita

1984, Fantastico

Da Atto di forza a La storia infinita, pioggia di remake in arrivo

La Original Film ha in progetto il remake del sci-fi action di culto Atto di forza diretto dall'olandese Paul Verhoeven. Addirittura due i remake in vista per la Warner: lo studio ha intenzione di produrre una versione moderna del bel fantasy anni '80 La storia infinita e della caustica commedia Arturo.

In tempo di crisi si gratta il fondo del barile. Questo accade in tutti i campi, specialmente nell'industria hollywoodiana sottoposta da sempre a enomi pressioni. Ecco che così ciclicamente salta fuori il progetto di remake di una pellicola più o meno recente, ma di grande successo, il che scatena sistematicamente le ire dei fan. Ultima in ordine di tempo è la notizia che vedrebbe il cult sci-fi Atto di forza interpretato dal muscoloso Governatore della California Arnold Schwarzenegger oggetto di rifacimento. Neal H. Moritz e la sua Original Films sono, infatti, in trattative per dirigere per la Columbia Pictures una nuova versione del cult del 1990 diretto dall'olandese Paul Verhoeven.

La pellicola originale, basata sul racconto di Philip K. Dick dal titolo Ricordiamo per voi, si focalizza su un uomo tormentato da un sogno ricorrente nel quale si reca su Marte. L'uomo decide così di acquistare la vacanza sognata in continuazione affidandosi alla ditta Rekall Inc., che vende e impianta memorie nuove di zecca nel cervello umano. Il protagonista inizia così a credere di essere in realtà un agente segreto finito su una colonia marziana, dove lotta per sovvertire le leggi rigidissime che controllano la produzione di aria. Il film esplora uno dei temi favoriti di Dick, la delusione nei confronti del mondo del reale e l'illusione della possibile esistenza di altri universi, giocando con la percezione dello spettatore che fatica a distinguere il mondo reale da quello onirico. Atto di forza ha conquistato 261 milioni di dollari al box office mondiale. Moritz, grande fan di Dick, ha dichiarato di voler ridare vita al suo racconto in virtù del forte messaggio in esso contenuto utilizzando le nuove tecnologie attualmente disponibili e potenziando così l'aspetto spettacolare della storia.

Il tenerissimo Fortunadrago volante de La storia infinita
Altro cult a rischio in vista. La Warner Bros. sta sviluppando un remake del classico fantasy del 1980 La storia infinita. La Kennedy/Marshall Co. e la Appian Way di Leonardo DiCaprio sono in trattative con la Warner Bros. per ridar vita al franchise fantastico con una versione moderna della suggestiva fiaba. Tratto dall'omonimo romanzo del tedesco Michael Ende, il film diretto da Wolfgang Petersen è incentrato sul giovanissimo Bastian Balthazar Bux che un giorno scopre nella soffitta della propria scuola un libro intitolato La storia infinita nel quale si narra l'esistenza di un mondo parallelo. Il ragazzo si immerge nella lettura immedesimandosi nel giovane protagonista, il guerriero Atreiu, intento a salvare il regno di Fantàsia e la bella imperatrice che lo governa dall'avanzare del Nulla. A questa prima pellicola ne è seguita una seconda, molto meno riuscita, diretta da George Miller nel 1990 e una terza nel 1996 uscita direttamente in video.

Ancora l'etilico Dudley Moore in una concitata scena della commedia Arturo
Sempre la Warner, con l'ausilio di Peter Baynham, sta lavorando a una riscrittura di Arturo, commedia del 1981 interpretata dall'irresistibile Dudley Moore e da Liza Minnelli che, nella nuova versione, dovrebbe vedere protagonista l'attore brillante Russell Brand. Peter Baynham è uno degli sceneggiatori responsabili dell'esilarante Borat e ha collaborato con Sacha Baron Cohen anche per l'atteso Bruno. L'originale Arturo, scritto e diretto da Steve Gordon, vedeva Dudley Moore nei panni di uno scapestrato playboy alcolista costretto dalla famiglia a sposare una ricca ereditiera che però, inaspettatamente, si innamora di una cameriera con velleità artistiche.

Da Atto di forza a La storia infinita, pioggia di...
Privacy Policy