The Counselor - Il procuratore

2013, Poliziesco

Cormac McCarthy firma The Counselor

Non è un paese per avvocati corrotti. Questo è il messaggio fornitoci dal celebre scrittore che, con The Counselor, si cimenta per la prima volta nella sceneggiatura.

Molti dei romanzi firmati dallo straordinario Cormac McCarthy, da La strada a Non è un paese per vecchi, hanno trovato la via del grande schermo grazie a brillanti adattamenti. Finora, però, lo scrittore non si era mai cimentato direttamente con l'arte della sceneggiatura. Adesso il Premio Pulitzer ha deciso di ampliare il suo raggio d'azione. Il suo primo script si intitola The Counselor, ricorda in qualche modo Non è un paese per vecchi, e vede protagonista uno stimato avvocato che pensa di poter entrare nel business dello spaccio di droga senza conseguenze. L'uomo, ovviamente, fa la scelta sbagliata e si trova costretto a tentare il tutto per tutto per sopravvivere in un contesto drammatico.

The Counselor è ambientato nel Southwest e due dei personaggi principali sono donne. I produttori di The Road Nick Wechsler, Steve Schwartz e Paula Mae Schwartz si occuperanno di produrre il nuovo progetto. Al momento i tre sono impegnati nella ricerca di finanziamenti e di un regista a cui affidare il lungometraggio. Riguardo a The Counselor, Steve Schwartz ha dichiarato: "Dal momento in cui McCarthy ha scritto la sceneggiatura personalmente, abbiamo avuto modo di leggere la sua prosa muscolare e le sue ossessioni sessuali. E' un mondo di uomini nel quale, inusualmente, due donne si ritrovano a vestire due ruoli chiave. L'intelligenza e lo humor impresso da McCarthy nei dialoghi rendono l'incubo ancor più terrificante. Questo potrebbe essere uno dei suoi lavori più potenti e disturbanti".

Cormac McCarthy firma The Counselor
Privacy Policy