American Sniper

2015, Guerra

Clint Eastwood alla regia di American Sniper?

Dopo la rinuncia di Spielberg, la regia del film potrebbe essere affidata all'autore di J. Edgar.

Qualche settimana fa era stata diffusa la notizia relativa all'abbandono, da parte di Steven Spielberg, della regia di American Sniper, pellicola tratta dal memoir del Navy SEAL Chris Kyle. Adesso sembra che Clint Eastwood sia interessato al progetto, per il quale Bradley Cooper è tuttora confermato come protagonista.

Chris Kyle - ucciso lo scorso febbraio in Texas insieme ad un suo collega da un altro veterano 25enne - è stato uno dei cecchini americani più abili di sempre. I ribelli iracheni lo temevano così tanto da averlo soprannominato Al-Shaitan (il diavolo) e da piazzare una taglia sulla sua testa, mentre i colleghi lo stimavano per il suo lavoro di copertura dai tetti degli edifici durante gli assalti.
Dal 1999 al 2009 il Navy SEAL ha registrato il maggior numero di vittime centrate col suo fucile della storia dell'esercito americano. Il Pentagono ha confermato ufficialmente più di 150 morti (il precedente record americano era 109).

Dopo essere apparso in Di nuovo in gioco, Eastwood si prepara a dirigere Jersey Boys, anche questo un progetto targato Warner Bros.

Clint Eastwood alla regia di American Sniper?
Privacy Policy