Batman Begins

2005, Azione

Christopher Nolan sul terzo Batman

Intervistato dal Los Angeles Times, il regista ha risposto alle domande su un eventuale terzo capitolo della saga di Batman da lui rilanciata con Batman Begins e Il Cavaliere Oscuro.

Un terzo capitolo di Batman? E' possibile, secondo Christopher Nolan, l'importante è che ci sia una storia degna di essere raccontata. Una risposta scontata, forse, ma pienamente condivisibile, quella data dal regista inglese nell'ambito di un'intervista del Los Angeles Times nella quale parla dei suoi progetti futuri.

La condizione fondamentale che gli farà accettare la regia di un terzo Batman - sostiene il regista - è una storia emotivamente coinvolgente, che gli permetta di dedicarsi al progetto per i due anni di lavorazione necessari, prima della sua uscita nelle sale. Allo stesso tempo però, Nolan è sembrato pessimista in merito alla possibilità di realizzare il film, e ha affermato che ce ne sono pochi, di terzi capitoli ben riusciti, nei franchise cinematografici.
Inoltre, il regista di Memento ha affermato che dopo due film particolarmente impegnativi come Batman Begins e Il Cavaliere Oscuro, gli piacerebbe dedicarsi ad un film più piccolo e meno imponente, almeno dal punto di vista tecnico.

L'intervista a Nolan smentisce quindi tutte le voci relative al casting del terzo episodio della saga, e che si sono sovrapposte freneticamente nelle scorse settimane.

Christopher Nolan sul terzo Batman
Privacy Policy