Christopher Nolan non ha chiuso con i supereroi?

Il regista, durante la presentazione di Interstellar, ha ricordato il suo passato nel mondo di Batman.

Considerato che con la sua trilogia de Il cavaliere oscuro ha portato il genere ad un livello estetico e narrativo indiscutibilmente superiore, per alcuni Christopher Nolan potrebbe non avere più molto da dire, almeno per quanto riguarda il mondo dei supereroi. Ma cosa ne pensa il diretto interessato? Durante il tour promozionale di Interstellar, il regista si è detto aperto a molte possibilità. D'altronde nella vita mai dire mai.

"Esplorare il mondo dei supereroi è stata un'esperienza incredibile. Allo stesso tempo, associo questi film ai migliori dieci anni della mia vita, almeno fino ad ora. Quindi mi è difficile pensare che tutto possa ripetersi da capo. Allo stesso tempo non sento di poter escludere nulla. In fondo, fino a che il pubblico lo vorrà, gli Studios continueranno a produrre questo tipo di film. Non si tratta assolutamente di un genere in via di esaurimento o con un limite di espansione. Anzi, proprio come tutti gli altri generi, ha delle possibilità illimitate. Tutto, come sempre, dipende dall'appetito del pubblico. Per quanto riguarda il mio lavoro, poi, non so se ha alzato il livello dei prodotti successivi. Non sono io che posso dirlo, anche se mi piacerebbe che fosse così. In fondo, quando ci si confronta con uno stile narrativo specifico si desidera andare oltre le sue forme tradizionali e trascenderlo,"

Interstellar: Christopher Nolan sul set del film con Matthew McConaughey e Mackenzie Foy
Christopher Nolan non ha chiuso con i supereroi?
Privacy Policy