Nymphomaniac - Volume 1

2013, Drammatico

Charlotte Gainsbourg ninfomane per Lars von Trier?

Dopo Antichrist e Melancholia la coraggiosa attrice potrebbe tornare a essere diretta per la terza volta dal folle autore danese.

L'eccentrico Lars von Trier ha sempre avuto fama di spauracchio per le sue povere attrici e più di un'interprete, a partire da Nicole Kidman e dalla traumatizzata Bjork, ha preferito girargli alla larga dopo la prima esperienza. Sarà particolarmente coraggiosa o anche un tantino masochista, ma Charlotte Gainsbourg non sembra particolarmente turbata dalla duplice esperienza lavorativa con Lars e visto che non c'è due senza tre presto potremmo ritrovarla anche in The Nymphomaniac. Il nuovo progetto di von Trier, presentato come un porno al femminile, esplora la sessualità di una donna dagli zero ai cinquant'anni e verrà rilasciato in una duplice versione: hardcore e softcore. Dopo aver letto la sceneggiatura, Charlotte Gainsbourg sarebbe in trattative per partecipare al progetto la cui struttura è divisa in otto capitoli. Le riprese prenderanno il via nell'estate o nell'autunno 2012.

Oltre alla Gainsbourg, The Nymphomaniac potrebbe vedere il ritorno di altri due habituée del cinema di von Trier: Stellan Skarsgård e Willem Dafoe. Riguardo alla sua partecipazione al film, Skarsgård ha dichiarato: "Lars mi ha chiamato e mi ha detto: 'Stellan, il mio prossimo film sarà un porno e voglio che tu interpreti il protagonista". Poi ha aggiunto: "Però non avrai possibilità di fare sesso".

Charlotte Gainsbourg ninfomane per Lars von Trier?
Privacy Policy