Un quarto

2014, Corto

Carta bianca DAMS: ecco le tre opere vincitrici dell'edizione 2015

Il concorso di cortometraggi, in collaborazione con Movieplayer.it, ha attribuito all'unanimità i premi delle tre categorie.

La decima edizione del Roma Tre Film Festival si è conclusa nella serata di domenica 10 maggio con la cerimonia di premiazione del concorso per cortometraggi Carta bianca DAMS, durante la quale sono stati annunciati i vincitori della competizione aperta a tutti gli studenti dei DAMS italiani, a neolaureati, dottorandi e dottori di ricerca che abbiano condotto studi in campo cinematografico o in settori affini.

La giuria, all'unanimità, ha attribuito i seguenti riconoscimenti per "la vivacità intellettuale, la spiccata qualità artistica e tecnica e la capacità di parlare con rispetto e trasparenza di tematiche tanto attuali quanto difficili":

Miglior Corto di finzione - Movieplayer Award a Un quarto, diretto da Aliasghar Behboodi con la seguente motivazione: "Per la sua tematica sociale e per la consapevolezza con cui affronta le problematiche del gender e della religione".

Miglior Documentario a Perché non parli? di Claudio Russo "per l'originalità del soggetto e l'atipicità della forma, che conferma quanto siano labili i confini tra documentario, film di finzione e film sperimentale".

Migliore Web serie a Eskimo di Ilary Artemisia Rossi "per la sua capacità di rappresentare una realtà lontana nel tempo eppure attuale nell'immaginario giovanile contemporaneo".

L'edizione 2015 segna inoltre la collaborazione tra il concorso di cortometraggi e Movieplayer.it. Fabrizio Marchetti ha sottolineato: "Vorrei congratularmi con tutti i vincitori e cogliere l'occasione per rinnovare l'impegno di Movieplayer ad essere al fianco di tutti gli studenti, accompagnandoli nella loro formazione e verso un roseo futuro professionale, con questa ed altre iniziative che avremo il piacere di organizzare nel tempo con il DAMS di Roma".

Carta bianca DAMS: ecco le tre opere vincitrici...
Il Roma Tre Film Festival a Roma dal 5 al 10 maggio
Privacy Policy