Bret Easton Ellis, Paul Schrader e il pornodivo

Il controverso scrittore ha espresso la sua preferenza sull'interprete del noir che sta attualmente scrivendo: in cima alla lista svetterebbe la star del porno James Deen.

Quando a Hollywood uno sceneggiatore richiede la presenza di una star del porno come interprete di una pellicola, i produttori tendono a preoccuparsi. Quando però lo sceneggiatore in questione è l'eccentrico Bret Easton Ellis, tutto ha senso. Il controverso autore di American Psycho è attualmente impegnato nella scrittura di un 'L.A. noir microbudget' per il regista Paul Schrader e spera di assicurarsi la presenza del pornodivo James Deen nel cast. Qualche settimana fa Ellis ha scritto sul suo Twitter: "Prima di andare a dormire finirò il trattamento per James Deen. Deve recitare completamente nudo mentre fa sesso con ragazze e ragazzi in modo realistico". Qualche giorno dopo ha reiterato il suo desiderio aggiungendo "James Deen è la mia prima scelta per il ruolo di Christian o Ryan in un LA noir micro budget che sto scrivendo per Paul Schrader. Nudità e recitazione sono un must..."

Non è chiaro se Schrader e la produzione accoglieranno la scomoda richiesta di Bret Easton Ellis, che torna a collaborare col regista per la seconda volta dopo aver firmato il thriller Bait. Per il momento l'unico a dar segni di vita è stato proprio James Deen che ha retwittato i messaggi dello scrittore rispondendo "Festa" a uno di essi. Il venticinquenne James Deen è uno dei performer più popolari del momento nell'industria del porno e ha un solido fanbase femminile. Se verrà confermato nel noir in arrivo, questo per lui sarebbe il primo ruolo al di fuori del porno che potrebbe affrancarlo dal sottobosco hard come è accaduto per la ex collega Sasha Grey. Staremo a vedere.

Bret Easton Ellis, Paul Schrader e il pornodivo
Privacy Policy