American Sniper

2015, Guerra

Bradley Cooper infallibile cecchino

L'attore si calerà nei panni di un celebre cecchino dei Marines pluridecorato dal governo americano.

La star Bradley Cooper si prepara a interpretare e produrre American Sniper, pellicola targata Warner Bros. basata sul memoir del Navy SEAL Chris Kyle. L'adattamento è firmato da Scott McEwen e Jim DeFelice. Kyle noto come 'il diavolo' tra i nemici e 'la leggenda' tra i colleghi, è stato uno dei cecchini americani più abili di sempre. Dal 1999 al 2009 il Navy SEAL ha registrato il maggior numero di vittime centrate col suo fucile della storia dell'esercito americano. Il Pentagono ha confermato ufficialmente più di 150 morti (il precedente record americano era 109). I ribelli iracheni temevano Kyle così tanto da affibbiargli il nomignolo Al-Shaitan (il diavolo) e da piazzare una taglia sulla sua testa, mentre i colleghi lo stimavano per il suo lavoro di copertura dai tetti durante gli assalti. Originario del Texas, Kyle ha imparato a maneggiare le armi e ad affinare la mira andando a caccia col padre prima di entrare nell'esercito. Dopo l'11 settembre 2001 è stato inviato nei territori di guerra specializzandosi come cecchino. A Fallujah si è adoperato per salvare un gruppo di Marines intrappolati nelle strade della città, per poi essere ferito due volte in combattimento. Bradley Cooper produrrà American Sniper con la sua 22nd & Indiana insieme a Andrew Lazar e Peter Morgan.

Cooper sarà presto al cinema col drammatico The Words e in autunno farà ritorno sul set per girare l'ultimo capitolo del franchise Una notte da leoni.

Bradley Cooper infallibile cecchino
Privacy Policy