Donne, regole... e tanti guai!

2007, Commedia

Box office di metà primavera, è ancora Spider-Man 3

Come previsto, il terzo episodio della saga di Raimi conserva il primato al botteghino in USA come da noi.

Niente di nuovo dalle parti del boxoffice, quello italiano come quello statunitense. Dopo la pioggia di record della scorsa settimana, Spider-Man 3 si conferma in testa alle top ten degli incassi un po' in tutto il mondo, compresa l'italia, dove il film di Sam Raimi ha aggiunto al proprio bottino complessivo circa due milioni di euro, raggiungendo un totale di oltre 13 milioni e mezzo. Alle spalle del ragno, m abbondantemente sotto il mezzo milione di euro, troviamo Robin Williams presidente per caso ne L'uomo dell'anno di Barry Levinson, seguito dall'altra nuova entrata - questa italiana - Notturno Bus.

In USA Spider-Man 3 conserva il primato con un incasso di circa sessanta milioni di dollari nel week end, che gli vale il totale da capogiro di 242 milioni. Resta spazio sul podio per l'horror-thriller 28 settimane dopo - un sequel del 28 giorni dopo di Danny Boyle firmato da Juan Carlos Fresnadillo, e per Georgia Rule, una dramedy tutta al femminile con la rediviva Jane Fonda, la desperate housewife Felicity Huffman e la giovane diva Lindsay Lohan.

Box office di metà primavera, è ancora Spider-Man...
Privacy Policy