The Bourne Legacy

2012, Azione

Bourne 5: confermato il ritorno di Jeremy Renner

L'attore tornerà a indossare i panni di Aaron Cross. In arrivo a sorpresa lo sceneggiatore di Invictus Anthony Peckham.

The Bourne Legacy non ha avuto la perfomance brillante che la Universal si era augurata, ma nel mondo il film ha comunque incassato 267 milioni di dollari, una cifra sufficiente per spingere i produttori a mettere in cantiere un nuovo episodio della spy saga. Anthony Peckham, autore di Invictus di Clint Eastwood e del primo Sherlock Holmes di Guy Ritchie, è appena stato ingaggiato per firmare la sceneggiatura del film che tornerà a occuparsi del personaggio di Aaron Cross.

Dopo l'uscita di scena dell'originale Bourne a causa del rifiuto di Matt Damon, gli autori hanno scelto di non uccidere Bourne nella speranza di un ritorno dell'attore, ma si sono concentrati su un altro personaggio la cui storyline, a quanto pare, verrà portata avanti. L'arrivo di Anthony Peckham suona comunque sorprendente, visto che a scrivere e dirigere The Bourne Legacy era stato lo storico sceneggiatore della serie Tony Gilroy. A questo punto ci chiediamo se la sua presenza al timone di regia verrà confermata o se al suo posto verrà chiamato un nuovo autore, ma questo lo scopriremo prossimamente.

Bourne 5: confermato il ritorno di Jeremy Renner
Privacy Policy