Blade: Kevin Feige smentisce un ritorno al cinema del personaggio

Il presidente della Marvel ha parlato del futuro del franchise con protagonista Wesley Snipes.

Kevin Feige, presidente di Marvel Studios, ha commentato le voci legate a un possibile ritorno del personaggio di Blade sul grande schermo.
In una recente intervista ha dichiarato: "Avevano chiesto molto tempo fa se c'erano dei progetti in proposito e la nostra risposta è stata 'No, prima o poi faremo qualcosa con Blade'. Quella è ancora la nostra risposta".
Feige ha chiarito: "Pensiamo sia un personaggio grandioso, veramente divertente. Doctor Strange introduce un lato diverso dell'universo Marvel e possiede un potenziale che gli potrebbe permettere di apparire e, tra i film, gli show Netflix, quelli della ABC, ci sono così tante possibilità per i personaggi di entrare in scena...".

Il presidente della Marvel ha ricordato ad esempio che Ghost Rider è parte della quarta stagione di Agents of S.H.I.E.L.D., ma attualmente non ci sono progetti a breve termine per quanto riguarda il personaggio portato nei cinema da Wesley Snipes.

In passato Kate Beckinsale aveva accennato al fatto che i produttori di Underworld avevano pensato di girare un crossover tra i film di cui era protagonista e il franchise con il personaggio di Snipes ma la Marvel non aveva sostenuto il progetto perché avevano delle idee diverse riguardanti la sua presenza sul grande schermo. Le dichiarazioni di Feige, tuttavia, confermano che si tratta di idee ancora in fase di sviluppo.

Blade: Kevin Feige smentisce un ritorno al cinema...
Wesley Snipes potrebbe tornare in tv nella serie 'Endgame'
Blade potrebbe ritornare sul grande schermo
Privacy Policy