BIFA 2016, Ken Loach domina le nomination

"Io, Daniel Blake", vincitore della Palma d'Oro a Cannes, si aggiudica 7 nomination nei prestigiosi Oscar del cinema britannico indipendente.

Cristiano Ogrisi

Sono state comunicate le nomination per i British Independent Film Awards del 2016. Il premio, nato nel 1998 da un'idea di Elliot Grove, punta a celebrare il cinema indipendente britannico, dai registi già formati ai nuovi talenti, per promuovere la filmografia inglese presso un pubblico più ampio.

Leggi anche: Ken Loach: sei film per celebrare 80 anni da combattente

Quest'anno a guidare le nomination troviamo Io, Daniel Blake, il nuovo film di Ken Loach, vincitore della Palma d'Oro a Cannes, con 7 candidature. A seguire American Honey di Andrea Arnold, Under the Shadow di Babak Anvari e Adult Life Skills di Rachel Tunnard si fermano a 6.

Naomie Harris riceverà il Variety Award, assegnato a una personalità che ha aiutato il cinema britannico a essere sotto i riflettori internazionali. Tra i passati vincitori, Kate Winslet, Benedict Cumberbatch, Helen Mirren e Michael Caine.

I vincitori verranno annunciati nella storica sede dell'Old Billingsgate domenica 4 Dicembre.
Ecco la lista completa delle nomination:

Miglior Film Britannico Indipendente

American Honey

Couple in a Hole

I, Daniel Blake

Notes on Blindness

Under the Shadow

Miglior Film Indipendente Internazionale

Hunt for the Wilderpeople

Manchester by the Sea

Moonlight

Mustang

Toni Erdmann

Miglior Regia

Andrea Arnold, "American Honey"

Babak Anvari, "Under the Shadow"

Ben Wheatley, "Free Fire"

Ken Loach, "I, Daniel Blake"

Peter Middleton e James Spinney, "Notes on Blindness"

Migliore Sceneggiatura

Andrea Arnold, "American Honey"

Babak Anvari, "Under the Shadow"

Billy O'Brien e Christopher Hyde, "I Am Not a Serial Killer"

Paul Laverty, "I, Daniel Blake"

Rachel Tunnard, "Adult Life Skills"

Miglior Attore Protagonista

Dave Johns, "I, Daniel Blake"

Max Records, "I Am Not a Serial Killer"

Michael Fassbender, "Trespass Against Us"

Shia Labeouf, "American Honey"

Steve Brandon, "My Feral Heart"

Migliore Attrice Protagonista

Hayley Squires, "I, Daniel Blake"

Jodie Whittaker, "Adult Life Skills"

Kate Dickie, "Couple in a Hole"

Narges Rashidi, "Under the Shadow"

Sasha Lane, "American Honey"

Miglior Attore Non Protagonista

Arinze Kene, "The Pass"

Brett Goldstein, "Adult Life Skills"

Christopher Lloyd, "I Am Not a Serial Killer"

Jamie Dornan, "Anthropoid"

Sean Harris, "Trespass Against Us"

Migliore Attrice Non Protagonista

Avin Manshadi, "Under the Shadow"

Gemma Arterton, "The Girl with All the Gifts"

Naomie Harris, "Our Kind of Traitor"

Shana Swash, "My Feral Heart"

Terry Pheto, "A United Kingdom"

Miglior Documentario

The Confession: Living the War on Terror

Dancer

The Hard Stop

Notes on Blindness

Versus: The Life and Films of Ken Loach

Migliore Categoria Tecnica

Joakim Sundström, "Notes on Blindness" (suono)

"Paul Monaghan and Mat Whitecross, "Supersonic" (montaggio)

Robbie Ryan, "American Honey" (fotografia)

Seb Baker, "The Girl with All the Gifts" (effetti visivi)

Shaheen Baig, "Free Fire" (casting)

The Douglas Hickox Award (Miglior Regista Esordiente)

Adam Smith, "Trespass Against Us"

Alice Lowe, "Prevenge"

Babak Anvari, "Under the Shadow"

Peter Middleton e James Spinney, "Notes on Blindness"

Rachel Tunnard, "Adult Life Skills"

Produttore dell'Anno

Camille Gatin, "The Girl with All the Gifts"

Dionne Walker, "The Hard Stop"

Michael Berliner, "Adult Life Skills"

Mike Brett, Jo-Jo Ellison e Steve Jamison, "Notes on Blindness"

Paul Fegan, "Where You're Meant to Be"

Miglior Sceneggiatore Esordiente

Ed Talfan, "The Passing"

Hope Dickson Leach, "The Leveling"

John Cairns e Michael McCartney, "A Patch of Fog"

Rachel Tunnard, "Adult Life Skills"

Simon Farnaby e Julian Barratt, "Mindhorn"

Migliore Rivelazione dell'Anno

Dave Johns, "I, Daniel Blake"

Hayley Squires, "I, Daniel Blake"

Letitia Wright, "Urban Hymn"

Sennia Nanua, "The Girl with All the Gifts"

Steve Brandon, "My Feral Heart"

BIFA 2016, Ken Loach domina le nomination
Agatha Christie e il Titanic per Julian Fellowes
Che valore hanno i premi e i festival cinematografici?
Privacy Policy