Yuri Esposito

2013, Drammatico

Biennale College - Cinema: al via la quarta edizione

Lanciato il bando internazionale rivolto a team composti da registi e produttori che vogliono partecipare al laboratorio della Biennale che permette ai finalisti di realizzare un lungometraggio a micro-budget.

Ha preso il via ieri, con il lancio del bando internazionale, la quarta edizione di Biennale College - Cinema, che arricchisce la Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia con un laboratorio di alta formazione, ricerca e sperimentazione, per lo sviluppo e la produzione di opere audiovisive a micro-budget (nella pagina ufficiale tutti i dettagli).
Al termine delle attività previste, che si svolgono nel corso di un anno, vengono realizzate fino a tre lungometraggi dal budget massimo di 150mila euro che vengono poi presentate ufficialmente durante l'importante evento cinematografico.

I team composti da registi, alla loro opera prima o seconda, e produttori, che abbiano realizzato almeno tre prodotti audiovisivi distribuiti e/o presentati a festival, potranno rispondere al bando fino al 1° luglio. I dodici progetti che parteciperanno alla prima fase di Biennale College verranno quindi annunciati durante la 72. Mostra del Cinema di Venezia che si svolgerà dal 2 al 12 settembre.

I sei film realizzati grazie alle prime due edizioni hanno ottenuto numerosi premi, partecipando a vari festival e ricevendo critiche positive. Nel 2013 sono arrivati sugli schermi Memphis, diretto da Tim Sutton e prodotto da John Baker, Mary is happy, Mary is happy del regista tailandese Nawapol Thamrongrattanarit e prodotto da Adistya Assarat, e l'italiano Yuri Esposito del regista Alessio Fava e con la produzione di Max Chicco.

L'anno successivo sono stati realizzati, grazie a Biennale College - Cinema, Blood Cells di Joseph Bull e Luke Seomore con la produzione di Samm Haillay; H. diretto da Rania Attieh e Daniel Garcia e prodotto da Shruti Rya Ganguly e Pierce Varous; e Short Skin di Duccio Chiarini e prodotto da Babak Jalali, recentemente distribuito nei cinema.

A settembre verranno presentati i progetti della terza edizione:

  • Baby Bump di Kuba Czekaj (regista, Polonia), Magdalena Kaminska (produttrice, Polonia) (opera prima);

  • Blanka di Kohki Hasei (regista, Giappone), Flaminio Zadra (produttore, Italia) (opera prima);

  • The Fits di Anna Rose Holmer (regista, Usa), Lisa Kjerulff (produttrice, Usa) (opera prima).

Biennale College - Cinema, realizzato dalla Biennale di Venezia, ha il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale Cinema -, e della Regione del Veneto. Biennale College - Cinema si avvale della collaborazione accademica con IFP di New York e del TorinoFilmLab. Il College avrà anche la collaborazione del Busan International Film Festival

Biennale College - Cinema: al via la quarta...
Venezia 2015: Alfonso Cuaron sarà il Presidente della Giuria
Venezia 2015: Elisa Sednaoui sarà la madrina della 72. Mostra
Privacy Policy