Monster

2003, Drammatico

Berlinale, ecco i vincitori

Si è concluso il 54esimo Festival Internazionale di Berlino: tra i premiati anche "Primo Amore" e "Mi piace lavorare".

Si è concluso oggi il 54esimo Festival Internazionale di Berlino, vediamo in dettaglio i premi assegnati dalla giuria:

Orso d'oro per il miglior film: Contro il muro ("Gegen die Wand") del regista turco-tedesco Fatih Akin.

Orso d'argento per la migliore attrice: ex-aequo alla sudafricana Charlize Theron per il film Monster di Patty Jenkins , e alla colombiana Catalina Sandino Moreno per il film Maria piena di grazia ("Maria, Llena eres del gracia") di Joshua Marston.

Orso d'argento per il miglior attore: all'uruguaiano Daniel Hendler per il film L'ultimo abbraccio ("El Abrazo Partido") dell'argentino Daniel Burman.

Orso d'argento Gran Premio della giuria: al film L'ultimo abbraccio ("El Abrazo Partido") dell'argentino Daniel Burman.

Orso d'argento per la migliore regia: al sudcoreano Kim Ki-Duk per il suo film La Samaritana ("Samaria").

Orso d'argento per la migliore colonna sonora: al gruppo Banda Osiris per le musiche del film Primo Amore dell'italiano Matteo Garrone.

Orso d'argento per il miglior contributo artistico: all'insieme del cast di attori del film Alle prime luci dell'alba ("Om Jag Vaender Mig Om") dello svedese Bjoern Runge.

Premio "Blue Angel" per il miglior film europeo: al film Alle prime luci dell'alba ("Om Jag Vaender Mig Om") dello svedese Bjoern Runge.

Orso d'oro per il miglior cortometraggio: al film Un Cartu de Kent I un Pachet de Cafea del rumeno Cristi Puiu.

Premio della pace: al film croato I Testimonì ("Svjedoci") del regista Vinko Bresan.

Premio delle Chiese e della giuria ecumenica: al film Un bacio appassionato ("Ae Fond Kiss") dell'inglese Ken Loach.

Premio sezione Panorama: al film Mi piace lavorare (Mobbing) dell'italiana Francesca Comencini.

Premio Caligari: al film Dopo Mezzanotte dell'italiano Davide Ferrario.

Premio Sezione Forum: al film Folle Embellie di Dominique Cabrera (coproduzione Francia-Belgio-Canada).

Premio Alfred Bauer: al film Maria piena di grazia ("Maria, Llena eres del gracia") di Joshua Marston.

Orso d'oro alla carriera: al regista argentino Fernando Solanas.

Berlinale, ecco i vincitori

Fonte: ANSA

Privacy Policy