Barrymore Boulevard

Drew Barrymore sarà la quinta "Barrymore" ad avere una stella nella celebre "Walk of Fame", il viale di Los Angeles dedicato ai miti di Hollywood.

Patrizio Marino

La famiglia Barrymore ha ormai monopolizzato la Walk of Fame, il famoso marciapiede di Hollywood Boulevard dove si trovano le stelle dedicate alle "star" del cinema, della musica e della televisione.

Anche Drew Barrymore avrà una stella con il suo nome ed è la quinta della sua famiglia ad ottenere tale gratifica, dopo il nonno John Barrymore, il padre John Drew Barrymore e i due fratelli Lionel Barrymore ed Ethel Barrymore.

Drew Barrymore viene quindi da una famiglia che ha inciso molto nella storia del cinema americano e il cui impegno nello showbiz cui presenza risale ai tempi in cui David W. Griffith lanciò la carriera di Lionel Barrymore (di cui Drew è pronipote), vale a dire agli albori del grande cinema americano. Il nonno John aveva esordito a Broadway nel 1909 e nel 1922 era considerato il più grande interprete di Amleto, sia a Londra che New York, mentre il padre è stato tra i protagonisti di numerose commedie degli anni '50.

Drew Barrymore ha iniziato la sua carriera nel cinema a cinque anni con Stati di allucinazione, per consolidarla a sette con il suo ruolo in E.T. L'Extraterrestre di Steven Spielberg: ha recitato con Woody Allen in Tutti dicono I love You, ed è diventata simpatica icona sexy con i due episodi di Charlie's Angels.
Come spesso succede il successo arrivato troppo presto portò più scompensi che benefici alla giovane Drew che ben presto entrò nel tunnel della droga e dell'alcol.
La sua carriera cinematografica è ripresa con un ruolo di cattiva nel 1992 con La mia peggiore amica, oggi la Barrymore ha superato definitivamente il periodo buio per consacrarsi come stella - di nome e di fatto - di Hollywood.

Barrymore Boulevard
Privacy Policy