Aurora, Christian Bale fa visita ai sopravvissuti alla strage

Il protagonista della trilogia di Batman si è recato sul luogo della sparatoria di Aurora, nel Colorado, per rendere omaggio ai dodici spettatori rimasti uccisi durante la proiezione de Il cavaliere oscuro - il ritorno, ma anche per far visita ai sopravvissuti al massacro, attualmente ricoverati nell'ospedale locale.

Accompagnato da sua moglie Sandra, Christian Bale si è recato ad Aurora, nel Colorado per lasciare un mazzo di fiori sul luogo della strage avvenuta venerdì scorso in una sala cinematografica, durante una proiezione de Il cavaliere oscuro - il ritorno, che lo vede protagonista, per la terza volta, nei panni di Batman.
Dopo aver reso omaggio alle dodici vittime della sparatoria, unendosi alle tantissime persone che in questi giorni stanno lasciando fiori, candele, palloncini colorati e biglietti, l'attore gallese ha deciso di far visita ai sopravvissuti al massacro, attualmente ricoverati al Medical Center di Aurora, fermandosi più di due ore nell'ospedale per scambiare qualche parola con i ricoverati e accettando di posare per qualche foto ricordo.

Il presidente della struttura ospedaliera, Bill Voloch, si è detto felice della visita di Bale, che sicuramente ha contribuito a risollevare l'umore dei pazienti: "I ricoverati sono stati davvero felici di incontrare l'attore: chiaramente sono fan dei suoi film... volevano vedere Batman, ed erano contenti di aver incontrato Bale. Anche lo staff è stato felice della visita e ci auguriamo che possa aver fatto bene ai pazienti."

Aurora, Christian Bale fa visita ai sopravvissuti...
Privacy Policy