Assegnati i Nastri d'Argento 2005

Il premio più prestigioso è andato a Gianni Amelio per il suo 'Le chiavi di casa'.

Nel corso di una serata caratterizzata dalle gaffes della presentatrice d'eccezione Sabrina Impacciatore, sono stati assegnati i Nastri d'Argento, ovvero i premi del Sindacato dei Giornalisti Cinematografici Italiani: il premio più prestigioso, nella categoria "Miglior regista di un film italiano" è andato a Gianni Amelio, regista de Le chiavi di casa, toccante storia del rapporto tra un padre e suo figlio disabile interpretata da Kim Rossi Stuart e da Andrea Rossi. I film che si sono aggiudicati il maggior numero di premi, quattro nastri d'argento ciascuno, sono stati Non ti muovere, di Sergio Castellitto e Le conseguenze dell'amore di Paolo Sorrentino.
Di seguito, tutti i Nastri d'argento assegnati per ogni singola categoria.

Nastri 2005: tutti i vincitori


Assegnati i Nastri d'Argento 2005
Privacy Policy