Arrival

2016, Fantascienza

Arrival: Amy Adams spiega perché il messaggio del film è importante

L'attrice ha raccontato il motivo per cui il lungometraggio diretto da Denis Villeneuve è significativo nella società contemporanea.

Amy Adams ha presentato a Los Angeles il film Arrival e ha spiegato perché considera particolarmente importante il messaggio trasmesso dalla storia.
L'attrice ha infatti sottolineato che i tentativi di comunicare con gli alieni che compie Louise Banks, la linguista protagonista del lungometraggio, sono quasi in contrasto con la realtà della società contemporanea: "Penso che ci manchi il contatto faccia a faccia e la comunicazione, e meno c'è la comunicazione di persona più siamo in grado di dire cose che eviteremmo se fossimo in presenza di quella persona. E' importante avere quella connessione umana".

Il lungometraggio, diretto da Denis Villeneuve, si basa sul romanzo breve Story of Your Life scritto da Ted Chiang nel 1998 e può contare su una sceneggiatura di Eric Heisserer.

Arrival: Amy Adams spiega perché il messaggio del...
Arrival: tradurre gli alieni per capire noi
Arrival: un nuovo poster scatena le critiche di Hong Kong
Privacy Policy