Il cavaliere oscuro

2008, Azione

Annunciate le nomination ai Producers Guild 2009

Dai produttori statunitensi quattro conferme per la corsa agli Oscar, ma anche un quinto titolo - Il cavaliere oscuro di Nolan - che migliora le sue chance per una nomination nella categoria più prestigiosa degli Academy Awards.

Insieme a quelle del Directors Guld (DGA) - le cui nomination verranno annunciate dopodomani - le scelte della Producers Guild of America sono le più significative per studiare quelli che potrebbero essere le cinque pellicole che più probabilmente verranno nominate agli Oscar 2009 per il Miglior film.
I titoli selezionati dai produttori americani non rappresentano una grossa sorpresa, ma sicuramente è interessante notare come Il cavaliere oscuro si vada ad accostare a quattro pellicole che sembrano ormai certe anche in base alle indicazioni ottenute nelle settimane precedenti e da altri premi: Il curioso caso di Benjamin Button, Frost/Nixon - il duello, Milk e The Millionaire.

Considarato che è dagli anni '90 che il PGA non predice tutti e cinque i candidati all'Oscar per il miglior film ma solo quattro su cinque, a contendere il posto al film di Nolan in fase di nomination agli Oscar - considerata soprattutto l'esclusione, alquanto prevedibile, del Revolutionary Road di Sam Mendes - potrebbe esserci solo WALL·E che nelle nomination della PGA figura comunque nella categoria dedicata all'animazione insieme a Kung Fu Panda e Bolt - un eroe a quattro zampe. Il DGA, che invece di solito è affidabile 5/5, farà ulteriore chierezza sulla situazione.
Anche per la categoria dedicata ai documentari non ci sono grosse novità, con film già pluripremiati quali Man on Wire, S.O.P.: Standard Operating Procedure e Trouble the Water.

Tra le nomination anche quelle relative alla TV, con cinque serie tv drammatiche e cinque commedia tra cui spiccano titoli già blasonati come Lost, Mad Men, Dexter, 30 Rock, The Office e Entourage.

Ecco di seguito tutte le nomination del Producers Guild of America 2009:

PGA 2009: lista nomination


Annunciate le nomination ai Producers Guild 2009
Privacy Policy