The Great Passage

2013, Drammatico

Al Wa! Japan è il giorno di HK: Forbidden Super Hero!

Oggi tocca a The Great Passage di Yuya Ishii, film candidato dal Giappone agli Oscar. L'eccentrico supereroe Hentai Kamen tra i protagonisti della terza giornata del festival.

Sabato 10 maggio, per la terza giornata del WA! Japan Film Festival sarà presentato in anteprima italiana The Great Passage di Yûya Ishii, pellicola prescelta dal Giappone per concorrere agli Oscar nella categoria del Miglior Film Straniero (cinema Odeon di Firenze, ore 20). Il film racconta la storia del goffo Mistuya Majime che ottiene il lavoro dei suoi sogni quando viene scelto per lavorare alla compilazione di un nuovo dizionario. Oltre alla giornaliera lotta con i vocaboli, Majime si scontra anche con l'amore che prova Kaguya, la nipote della sua padrona di casa. Proprio lui che lavora ogni giorno con le parole non riesce a trovare quelle giuste per dichiararsi. Prima del film sarà proiettato il corto del Sapporo Short Fest Wee Willie Winkie di Yusuke Sakamoto.

Le proiezioni al cinema Odeon partiranno alle 15 con Tamako in Moratorium, nuovo film di Nobuhiro Yamashita, già regista di capolavori come Linda Linda Linda e A Gentle Breeze in the Village. Con protagonista assoluta Taeko Maeda, ex cantante principale del gruppo idol collettivo AKB48, il film è uno sguardo intelligente sul problema dei neet, giovani che non studiano ma che non si impegnano nemmeno nella ricerca di un lavoro. Alle 17 saranno proiettati i corti del Japan Media Arts evento giapponese di arti multimediali che spazia dall'animazione al fumetto, dall'arte contemporanea al videogioco. A seguire, alle 17.30, sarà presentato in anteprima internazionale Musashino-sen No Shimai di Jun'ichi Yamamoto. Tratto dal manga di Yukiwo, il film fa scoprire il fenomeno tutto giapponese dei Maid Café, con cameriere vestite in stile vittoriano-francese, attraverso la storia di due sorelle, Ran e Pandora.

Alle 22.30 sarà presentato l'attesissimo HK: Forbidden Super Hero di Yuichi Fukuda. Grazie a un paio di mutandine femminili in testa, il liceale Kyosuke Shikijo si trasforma nel supereroe Hentai Kamen, guadagnando incredibili poteri. Tratto dal manga di Keishû Andô, il film è una commedia d'azione totalmente imprevedibile (Anteprima italiana). Al Japan Village, lo stand allestito in Piazza Strozzi per tutta la durata del festival, prosegue l'esposizione delle creazioni artigianali del collettivo Takaoka Dentousangyouseinenkai e dei prodotti gastronomici di Kagoshima, tra cui il celebre liquore shochu satsuma.

Al Wa! Japan è il giorno di HK: Forbidden Super...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy