Fuga dal Natale

2004, Commedia

Addio al cinema per Jamie Lee Curtis

L'attrice ha rivelato al periodico 'More' di non voler vedere il suo viso invecchiare sul grande schermo e che 'Fuga dal Natale' potrebbe essere il suo ultimo film.

"Fuga dal Natale potrebbe essere il mio ultimo film": così ha deciso Jamie Lee Curtis che al periodico 'More' ha rivelato di non voler vedere il suo viso invecchiare sullo schermo e così, l'attrice - che aveva già fatto ricorso ad alcuni interventi di chirurgia estetica - potrebbe ritirarsi dal mondo del cinema, come la divina Greta Garbo.

Figlia d'arte - suo padre è Tony Curtis e sua madre è Janet Leigh, la Curtis era stata lanciata dal successo clamoroso ed inatteso di Halloween - la notte delle streghe nel ruolo della timida adolescente Laurie Strode, nel corso della sua carriera ha avuto modo di rivelare anche ben altre doti, oltre che quelle di attrice e di scream queen di tanti horror d'oltreoceano: come si può dimenticare il suo strip tease di fronte ad uno stupito Arnold Schwarzenegger in True Lies in cui esibiva un fisico mozzafiato?

Ma l'attrice di Un pesce di nome Wanda evidentemente non vuole essere ricordata solo per le sue doti recitative ed ha sentenziato "Non c'è nessuno che, guardando una star ormai anziana ma che un tempo era bellissima, non pensi 'Non sono poi cosi' belle, vero?" Due anni fa la Curtis, che adesso ha 47 anni, sempre per il magazine britannico "More" posò per un clamoroso servizio fotografico in cui si mostrava al naturale, senza trucco e senza l'aiuto di un parrucchiere, delle luci e del fotoritocco, proprio per sfatare il mito del suo corpo perfetto.

Addio al cinema per Jamie Lee Curtis
Privacy Policy