Addio a Sergio Sollima, "papà" di Sandokan e del western all'italiana

Autore di western come "La resa dei conti" e "Faccia a faccia", Sollima portò al successo televisivo le avventure di Sandokan. Era il padre dell'autore di Gomorra, Stefano Sollima.

Ci lascia uno degli autori più rappresentativi del nostro cinema di genere: Sergio Sollima aveva 94 anni e negli anni Sessanta è stato uno dei nomi più importanti dello spaghetti western. Sollima ha firmato pellicole come La resa dei conti con Tomas Milian nei panni di Cuchillo (un personaggio a suo modo iconico, almeno per la politica dell'epoca) e Faccia a faccia, anche questo interpretato da Milian con Gian Maria Volonté.
Verso gli anni Settanta, Sollima firmò quel grande successo televisivo che è stato Sandokan e i successivi adattamenti delle storie di Salgari con Kabir Bedi nei panni dell'affascinante corsaro nero.

Il figlio si Sollima, Stefano Sollima, ha seguito le orme del padre e di recente si è affermato soprattutto in ambito televisivo con Gomorra - La Serie e Romanzo criminale - La serie.

Addio a Sergio Sollima, "papà" di Sandokan e del...
Stefano Sollima, dalla sfida di Gomorra a Venezia 2014
Privacy Policy