007 Spectre

2015, Azione

007 Spectre: a Daniel Craig non interessa chi sarà il nuovo Bond

Per la star un James Bond nero non sarebbe certo un problema. E, tutto sommato, neanche una donna.

Gentleman inglese, ma neanche più di tanto. Daniel Craig non ha peli sulla lingua e quando deve dire ciò che pensa lo fa senza troppi problemi. Di recente l'attore ha ammesso di non essere interessato a chi prenderà il suo posto come nuovo James Bond. Se sarà un attore bianco o nero non è certo la sua massima preoccupazione. Craig ammette di aver fiducia nel franchise e sa che verrà scelta ancora una volta la persona giusta per interpretare la spia britannica.

Guarda il video: 007 Spectre: il video di 'Writing's On The Wall' di Sam Smith

Secondo The Sun, Craig avrebbe dichiarato: "Il lavoro dovrebbe essere affidato alla persona giusta e non mi interessa niente di che colore abbia la pelle. Non dovrebbe essere un problema." Interrogato sulla possibilità di un James Bond donna, l'attore aggiunge: "Una donna nel ruolo di Bond? Questa sarebbe una storia completamente diversa. Ma perché no? Jasmine Bond?"

Spectre: la prima immagine di Daniel Craig nel film

Per quanto riguarda il suo futuro nel Bond franchise, Daniel Craig non sembra aver preso ancora una decisione definitiva. Dopo aver annunciato l'intenzione di lasciare per dedicarsi ad altro, l'attore ammette che potrebbe fare ancora un altro film: "Sta diventando difficile, ma questa è la vita. Andrò avanti finché il fisico me lo permetterà. Ho il contratto per un altro film, ma non so ancora cosa accadrà. Queste pellicole non vengono girate tanto spesso. Questa per me è la quarta volta. Se uno non è eccitato a interpretare un film di questa portata con questo cast e con Sam Mendes... allora meglio andarsene a casa."

007 Spectre: a Daniel Craig non interessa chi...
James Bond: Sam Mendes pensava che Daniel Craig non fosse adatto
Star Wars VII: Il risveglio della forza - Daniel Craig nega il cameo
Privacy Policy