The Atticus Institute

2015, Horror

2.4
The Atticus Institute (2015)
Genere
Horror
Durata
Regista

All'interno dell'Università della Pennsylvania, a metà degli anni '70, un laboratorio di psicologia che cerca di studiare le persone con poteri soprannaturali, dopo tanti risultati piuttosto deludenti, è alle prese con una donna fuori dal comune. Interviene il Ministero della Difesa che sottopone la donna a pressanti esperimenti.



#TheAtticusInstitute dal paranormale al demoniaco: un mockumentary dal look accattivante con discrete interpretazioni.
Perché ci piace
  • La storia su cui si basa il film è inventata, ma lo stile documentaristico stavolta è azzeccato e riesce a trasmettere la sensazione di vicende realmente vissute.
  • Il mix fra testimonianze recenti e filmati di archivio è ben calibrato, con una tensione crescente quando la vicenda passa da semplici episodi paranormali a una terrificante possessione demoniaca.
  • I filmati d’epoca sono ben confezionati: abiti, ambienti e atmosfere fanno pensare inevitabilmente agli anni Settanta.
  • Buone anche le interpretazioni.
Cosa non va
  • L’abuso dello stile found footage e simili fa sentire inevitabilmente il suo peso anche su questa vicenda.
  • Proprio la scelta del genere mockumentary, pur azzeccata, copre con una patina di mancanza di originalità l’intero prodotto.
  • A volte l’insistenza e la violenza degli esperimenti governativi e le reazioni troppo alterne della protagonista, tolgono un po’ di credibilità alla vicenda.

Le vostre recensioni