Predator - curiosità

1987, Azione

3.3
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • Mio Dio, sei un mostro schifoso!
  • "Hei, ma tu sanguini!" "Non ho tempo per sanguinare!"

Curiosità


  • I fanghi di Schwarzenegger - Sul set di Predator gli attori si trovarono ad affrontare situazioni difficili, tra serpenti, umidità, terreno accidentato e caldo... tranne per le sequenze notturne, che furono girate con temperature rigide. Il povero Arnold Schwarzenegger si ritrovò in difficoltà durante la seconda parte della lavorazione del film, quando la troupe lo ricoprì di argilla. Fu avvertito che la temperatura corporea sarebbe scesa e che avrebbero fatto qualcosa per scaldarlo, ma fu tutto inutile: prima provarono a scaldarlo un po' con delle potenti lampade, ma in questo modo l'argilla si seccava del tutto, poi a fargli bere del jargetee (una specie di rum a base di tè nero, molto speziato) ma l'attore si ubriacò

    ● ● ●
  • Date di uscita e riprese - Predator è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 23 Luglio 1987; la data di uscita originale è: 12 Giugno 1987 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte in Messico.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Jalisco, Messico
    Palenque, Chiapas, Messico
    Puerto Vallarta, Jalisco, Messico

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm e 70 mm. Rapporto immagine: 1,85 : 1. Colore: a colori. Formato audio: 70mm a 6 tracce e Dolby (35mm). Lingua originale: inglese e spagnolo.

    ● ● ●
  • Van Damme e Predator - Secondo il regista di Predator, l'attore che interpreta il mostro invisibile del film è l'attore belga Jean-Claude Van Damme, che però abbandonò il set dopo due giorni di riprese, sconcertato dal fatto di essere stato scritturato come "effetto speciale".