Nosferatu, principe della notte - curiosità

1979, Horror

4.4
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • Conte Dracula: [Ululati] Ascoltate... [Ululati] ...i figli della notte stanno facendo la loro musica.
  • Conte Dracula: La morte non è la cosa peggiore. Ci sono cose peggiori della morte.

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Nosferatu, principe della notte è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 15 Febbraio 1979 (20th Century Fox); la data di uscita originale è: 17 Gennaio 1979 (Francia).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 01 Maggio 1978 - 01 Giugno 1978 in Germania, Messico, Olanda, Repubblica Ceca e Slovacchia.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Bavaria, Germania
    Lübeck, Schleswig-Holstein, Germania
    Partnach-Klamm, Bavaria, Germania
    Schleswig-Holstein, Germania
    Guanajuato, Messico
    Beach, Oostvorne, Zuid-Holland, Olanda
    Delft, Zuid-Holland, Olanda
    Oostvorne, Zuid-Holland, Olanda
    Schiedam, Zuid-Holland, Olanda
    Zuid-Holland, Olanda
    Nedvedice pod Perstejnem, Repubblica Ceca
    Pernstejn Castle, Nedvedice pod Perstejnem, Repubblica Ceca
    Pernstejn, Repubblica Ceca
    Telc, Repubblica Ceca
    High Tatras, Slovacchia

    ● ● ●
  • Nosferatu tra remake e sequel - Del film Nosferatu, il leggendario horror muto diretto da Murnau nel 1922, fu realizzato un sequel nel 1979, ad opera di Werner Herzog con Klaus Kinski nel ruolo del vampiro e la splendida Isabelle Adjani nei panni di Lucy Harker. Dello stesso film, nove anni dopo, fu realizzato un sequel dal titolo Nosferatu a Venezia, che vedeva Kinski ancora una volta nel ruolo del protagonista. Inizialmente, la regia del film era stata affidata a Mario Caiano, che però abbandonò il progetto in seguito a forti contrasti con Kinski. La regia passò ufficialmente nelle mani del produttore Augusto Caminito, ma di fatto si deve allo stesso Kinski e a Luigi Cozzi.

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,85 : 1. Colore: a colori. Formato audio: Mono. Lingua originale: tedesco e romaní.

    ● ● ●
  • Topi e ratti - Per realizzare la scena dell'invasione dei ratti in Nosferatu, principe della notte, Werner Herzog utilizzò dei topi di colore bianco, che vennero dipinti di grigio in modo da assomigliare a ratti di fogna.