Italian Gangsters

2015, Drammatico

3.0
Italian Gangsters (2015)
Genere
Drammatico, Documentario
Durata
Regista

Una docu-fiction che si concentra sulla malavita italiana delle ultime tre decadi. Storie di grande violenza, che hanno segnato drammaticamente la cronaca ma anche l'immaginario cinematografico, vengono raccontate attraverso filmati e immagini d'archivio dell'Istituto Luce, Home Movies e frammenti di film di registi come Elio Petri, Marco Bellocchio, Mario Bava, Ruggero Deodato e Fernando Di Leo.



#ItalianGangster: #RenatoDeMaria racconta il nostro dopoguerra in modo insolito unendo documentario e fiction
Perché ci piace
  • Il montaggio. Letizia Caudullo unisce con fluidità i vari frammenti audiovisivi che compongono il documentario.
  • Le musiche. Elettroniche, straniante, le composizioni di Lele Marchitelli sono efficaci all'economia narrativa, creando un ritmo che supporta il montaggio.
  • L'impianto narrativo. Renato De Maria unisce documentario e fiction, dai contorni teatrali, in modo convincente e raffinato.
Cosa non va
  • Il documentario sembra brevemente perdersi in alcuni passaggi.

Le vostre recensioni