Decameron proibitissimo

1972, Commedia

3.5
Decameron proibitissimo (1972)
Genere
Commedia, Erotico
Durata
Regista
Uscita ITA

Un gruppo di persone, per sfuggire alla peste, si rifugia nel palazzo di Messer Gianni che, per ingannare il tempo racconta alcune novelle. 1) Frà Pasquale insidia la giovane vedova Piccarda e questa, consigliata dai fratelli, lo getta fra le braccia della brutta serva e lo fa cogliere in flagranza dal vescovo. 2) Guidobaldo, dando retta ai vaticini di una zingara, consegna la moglie, contessa Floriana, a Rufolo di Chioggia che ha pagato la megera. 3) Frà Domenico cede alle insistenze di Martina e la fa penetrare nel convento sino alla propria cella. Il priore, scoperto il traffico, spedisce il fraticello a fare penitenza e si gode la ragazza. 4) Brunetta ha quale marito il gelosissimo Gervaso: facendogli passare una notte intera all'addiaccio, riesce a spassarsela con Filippo, pittore. 5) Rinaldo finge un'aggressione di briganti per conquistare Marcorpa, moglie del vaccaro Giannotto, che al ritorno ha pure la sorpresa di non essere creduto dalle guardie. 6) Agilulfo, scoperto l'adulterio di Elena, taglia i capelli della nuca, del palafreniere Rainero per smascherarlo davanti al boia e farlo decapitare. Ma tutti gli altri servi si sono tagliati egualmente i capelli ...

Le vostre recensioni