xXx - Il ritorno di Xander Cage: le 5 cose da sapere su un blu-ray esplosivo

L'adrenalinico e super spettacolare terzo film della saga con Vin Diesel, è arrivato in homevideo in varie edizioni. Nel blu-ray analizzato, oltre a un video da applausi e a buoni extra, occhio a un audio straordinario che nella versione originale può far anche litigare con i vicini...

Esplosivo, adrenalinico, spudoratamente esagerato, ironico e spettacolare: xXx - Il ritorno di Xander Cage, terzo capitolo della serie campione d'incassi, vede il ritorno del celebre personaggio interpretato da Vin Diesel, che era stato dato per morto e in realtà era in esilio autoimposto. Xander Cage deve però ritornare in azione per una impegnativa e segreta missione per affrontare il temibile guerriero Xiang e il suo team nella corsa alla ricerca di un'arma letale, denominata Vaso di Pandora, in grado di guidare i satelliti e farli abbattere sulla Terra. Ad affiancare il protagonista un gruppo di aiutanti nuovo di zecca, che dovranno di scoprire chi c'è dietro a una cospirazione mortale che vuole far scontrare tutti i governi mondiali.

xXx - Il ritorno di Xander Cage: Vin Diesel in moto in una scena d'azione del film

Grande azione, scene iperspettacolari, un pizzico di thriller e sempre azzeccate dosi di umorismo, fanno di xXx - Il ritorno di Xander Cage, diretto da D.J. Caruso, un film assolutamente imperdibile per tutti gli amanti della serie e del genere. Perché Vin Diesel è azzeccatissimo nell'interpretare un personaggio sempre più pazzo, capace con i suoi amici di compiere gesta impossibili e acrobazie assurde, che però risultano un piacere per gli occhi seppure così esagerate. Un prodotto così fracassone, visivamente sbalorditivo e capace sul fronte audio di mettere alla prova gli ascoltatori, non poteva che essere molto atteso in homevideo. Il film è disponibile in varie edizioni targate Universal Pictures Home Entertainment Italia. Noi andremo ad analizzare la versione blu-ray in alta definizione, tecnicamente davvero formidabile.

1. Scene ipercinetiche ed effetti CGI non fanno paura: il video è da applausi

sssas

Inutile girarci attorno: xXx - Il ritorno di Xander Cage è un film frenetico nel quale l'azione è ottenuta da un mix tra riprese live ed effetti CGI, per cui il compito principale del video è proprio quello di tradurre tutto questo in una meraviglia per gli occhi. La missione si può dire compiuta: il girato digitale è infatti riprodotto in maniera mirabile, con un dettaglio eccellente e con una sorta di ruvidezza del quadro che serve ad allontanarsi da quella artificiosità e freddezza tipica di alcuni prodotti digitali. Paradossalmente, la definizione è talmente alta, da rivelare a tratti gli effetti CGI e i trucchi dietro alcune scene: detto questo, c'è solo da ammirare un dettaglio che rivela incarnati porosissimi e minuscoli particolari della pelle o dei tatuaggi, ma che è anche efficace negli abiti e nelle ambientazioni. E tutto questo non solo negli elementi in primo piano, ma anche nelle ampie panoramiche.
Il quadro non vacilla neppure nei momenti più estremi, restando compatto e non dando mai vita a sbavature. Colpisce inoltre l'intensità cromatica: i colori sono brillanti, febbrili, molto saturi, forse in qualche frangente perfino troppo, soprattutto sugli incarnati, ma fa parte del look vibrante del film. I neri da par loro sono profondi e solidi, per una resa efficace anche in condizioni di bassa luminosità. Insomma un video da applausi, capace di gestire nella stessa maniera tranquilli dialoghi e scene caotiche, senza mai dare spazio a problemi di compressione o a sbavature come banding o aliasing.

2. Un consiglio di cuore: l'audio originale è un'esperienza sensazionale

xXx - Il ritorno di Xander Cage: Ruby Rose in una scena del film

Sul fronte audio, c'è un consiglio di cuore da dare agli spettatori: se masticate per bene la lingua inglese, godetevi ovviamente la traccia originale. Ma anche se non la digerite molto e avete un impianto audio con i fiocchi, fate uno sforzo e guardatevi il film con i sottotitoli, perché altrimenti perdereste davvero un'esperienza sensazionale, a patto, come detto, di avere un impianto di un certo tipo. Nella traccia inglese infatti il film vanta una colonna sonora esplosiva in Dolby Atmos, una traccia al top che si rivela tra le migliori mai sentite, capace di pigiare i diffusori a tutto gas per gran parte del film, viste le numerose scene fracassone.
C'è una spazialità di insieme straordinaria, che allarga in estensione il suono come poche volte è capitato prima. Il tutto riuscendo ad abbinare a un'energica aggressività, la capacità di catturare il minimo dettaglio a livello di rumore. A colpire maggiormente sono ovviamente le spettacolari scene di azione, che tra sparatorie, esplosioni, crolli, elicotteri, veicoli, corpo a corpo, pallottole, onde e musica a tutta, sono capaci davvero di trascinare lo spettatore in un vorticoso e fenomenale can can sonoro, dal quale spesso arrivano anche pugni nello stomaco per la mostruosa profondità dei bassi. Insomma una traccia alla quale bisogna stare attenti, per non creare problemi col vicinato.

3. L'audio italiano? Distante, ma comunque coinvolgente e fracassone

xXx: The Return of Xander Cage: Vin Diesel e il suo skateboard

Non digerite proprio l'inglese? Non ce la fate a guardare il film con i sottotitoli? Avete un impianto audio nella norma? Nessun spavento: l'esperienza sonora di xXx - Il ritorno di Xander Cage resta comunque un'esperienza favolosa anche col semplice Dolby digital 5.1. Chiaro, siamo ben al di sotto dell'incredibile traccia Atmos originale: dettaglio, dinamica e bassi pagano inevitabilmente dazio considerati i limiti della codifica base, ma vi assicuriamo che le scene spettacolari e tutte le acrobazie di Vin Diesel e compagni, conserveranno un alto tasso di coinvolgimento. L'asse posteriore infatti resterà attivo praticamente per tutto il film, con un appoggio roboante e anche preciso alla ricostruzione della scena, mentre il sub sparerà in ogni caso le sue bordate quando chiamato in causa. I dialoghi peraltro restano chiari, puliti e con un ottimo timbro, mentre la colonna sonora è incalzante e impetuosa. Insomma, se la traccia originale è da 10, quella italiana raggiunge comunque un 8 abbondante.

4. Un'ora di extra e tanti segreti su quelle scene "impossibili"

Locandina di xXx - Il ritorno di Xander Cage
Totale 9
Video 9
Audio italiano 8.5
Audio inglese 10
Extra 8

Il reparto dei contenuti speciali resta inevitabilmente un gradino sotto all'inarrivabile eccellenza tecnica. Gli extra infatti sono buoni, ma non travolgenti, e presentano comunque un'ora circa di contributi. Si comincia con La terza volta è quella buona: Xander ritorna (8 minuti), con cast e troupe a esaminare l'evoluzione del personaggio di Vin Diesel, i nuovi protagonisti, lo spirito del film e come si incastra nella saga, il tutto alternato a momenti sul set. Si prosegue con Ribelli, tiranni & fantasmi: Il cast (20'), ovvero una dettagliata analisi degli attori e dei rispettivi personaggi, per sondarne storia e caratteristiche. A seguire Scoperchiando il vaso di Pandora: sul posto (16'), che offre uno sguardo ai vari set molto elaborati e alle numerose location utilizzate dal film, con disegni di pre produzione e utilizzo del green screen. Si passa poi a Vivo per questa mer#a!: Stunts (15'), interessante featurette che porta lo spettatore nel dietro le quinte delle scene di azione, rivelando i segreti di come sono state realizzate e sottolineando il ruolo fondamentale degli stunt e degli effetti speciali per ottenere quelle scene "impossibili". A chiudere un po' di risate con le gag reel (2'), ovvero papere sul set.

5. E oltre al blu-ray, tante altre edizioni in commercio

La Steelbook di XXX - Il ritorno di Xander Cage

L'edizione blu-ray che abbiamo appena esaminato, non è certo l'unica in cui xXx - Il ritorno di Xander Cage è uscito in homevideo: oltre al classico DVD, Universal Pictures Home Entertainment Italia ha distribuito il film anche nello spettacolare Blu-ray 3D e in 4K Ultra HD, che regala una definizione ancora maggiore. Senza dimenticare che il film è disponibile anche in digital download. E a impreziosire questa già ricca offerta, c'è anche la lussuosa ed elegante steelbook in confezione metallica (nell'immagine qui a destra), una vera chicca per collezionisti e per gli appassionati della saga con Vin Diesel. E a proposito di saga, da non dimenticare che sono usciti in DVD e in Blu-ray anche i cofanetti della saga denominati xXx - La Trilogia, con all'interno i tre dischi contenenti i tre film, ovvero xXx, xXx 2: The Next Level e xXx - Il ritorno di Xander Cage. Giusto per farsi una scorpacciata a tutta action.

Le cover homevideo di XXX - Il ritorno di Xander Cage
xXx - Il ritorno di Xander Cage: le 5 cose da...
Ci vuole un fisico bestiale: Vin Diesel, action e cuore nelle scene dei suoi film
Xxx: Il Ritorno di Xander Cage, ancor più pazzo, ancor più assurdo!
Privacy Policy