Tutti intorno a Linda

2008, Commedia

Tutti intorno a Linda: intervista con Maria Victoria di Pace

Parla la protagonista di Tutti intorno a Linda, il film di Barbara e Monica Sgambellone in arrivo nelle sale il prossimo 26 giugno.

Firmato dalle sorelle Barbara e Monica Sgambellone, Tutti intorno a Linda è la storia bizzarra dell'eroina eponima, una bella ragazza di trent'anni che si barcamenta tra vari lavoretti sperando di sfondare prima o poi nel mondo dello spettacolo, fino a che una diagnosi medica non la costringe a dare una svolta alla sua vita.
In questa intervista, la protagonista del film Maria Victoria di Pace ci parla del film e del personaggio che ha in esso interpretato.

Ci racconti qualcosa del film?

Maria Victoria di Pace: Il messaggio principale che esce dal film è che la vita nei momenti di massima difficoltà ti dà un'opportunità e tu la devi cogliere al volo per risolvere i tuoi problemi e iniziare una vita nuova. Linda è la classica ragazza che si trova alla soglia dei trenta anni, ha alle spalle un passato da ragazza spensierata con una vita vissuta alla giornata; non ha un lavoro fisso, non ha un uomo con cui condividere le sue esperienze e vive ancora come una ragazza universitaria fuori sede, divide infatti un appartamento con altri suoi amici. All'improvviso le si pone davanti un problema che la obbliga a delle scelte, deve crescere e alla fine ha il coraggio e la maturità sufficiente per fare un passo da "donna". Il tutto però è trattato con leggerezza, vengono affrontati i problemi che tutti i ragazzi di quell'età hanno, ma viene fatto sotto forma di commedia divertente, spensierata ma allo stesso tempo seria.

Quanto di te c'è in Linda, personaggio protagonista del film?

Maria Victoria Di Pace in un momento del film Tutti intorno a Linda
In realtà di me in Linda c'è davvero tanto. Anche io ho imparato a crescere attraverso le difficoltà, sono una persona come tante che hanno passato molti momenti difficili e Linda come me è una ragazza "normale". I problemi in realtà sono i veri compagni di vita e bisogna imparare a conviverci e saperli affrontare per poter guardare avanti. Insomma, ogni volta che ci si trova di fronte a qualcosa che sembra bloccarti, si deve sfruttare questo impedimento per crescere e iniziare una fase della propria vita con rinnovati vigore e forza. Altro elemento che mi accomuna a Linda poi è il lato comico. La prima volta che le sorelle Sgambellone mi hanno vista, stavo camminando e dall'altra parte della strada mi hanno gridato "Sei tu, assomigli incredibilmente a Linda, cammini anche con i piedi a 'papera' come lei!" Il personaggio in realtà era già costruito e quindi per me è stato molto più facile interpretarlo.

Come è stato lavorare con il cast durante le riprese di Tutti intorno a Linda?

Lavorare con tutti loro è stato davvero bellissimo e divertente. Gli attori sono davvero tutti molto bravi nonostante non siano conosciuti al grande pubblico ma sono dei professionisti serissimi e delle persone meravigliose. Molti sono di Torino e hanno studiato molto prima di recitare. Anche io, prima di interpretare Linda durante le riprese, ho provato per un mese immaginandomi il personaggio in tutte le sue sfaccettature così da potermi impersonificare totalmente in Linda.

Maria Victoria Di Pace in un'immagine del film Tutti intorno a Linda
Quali sono i tuoi progetti futuri?

In questo momento ho appena terminato di girare una Serie TV per Antena3 in Spagna. Si chiama Los Hombres de Paco e qui nelle ultime tre sarò la moglie di un Italiano mafioso. Sul sito www.antena3.com sarà possibile vedere la serie direttamente da internet.

(Si ringrazia Dalistudio Communication)

Tutti intorno a Linda: intervista con Maria...
Privacy Policy