Oltre le nuvole, il luogo promessoci

2004, Animazione

Oltre le nuvole: L’affascinante esordio di Shinkai

Per due giorni in sala il primo lungometraggio di Makoto Shinkai, che già mostrava indizi della poetica dell'autore del recente Your Name.

Oltre le nuvole, il luogo promessoci: un'immagine del film animato

Nexo Anime è ormai diventata una piacevole abitudine per gli appassionati di animazione giapponese ed anche quest'anno, giunta al suo quarto ciclo, le uscite programmate da Nexo Digital e Dynit non sono state avare di sorprese, a cominciare da quel Your Name., visto lo scorso gennaio, che tanto interesse ha raccolto in patria, raggiungendo incassi stellari. Una programmazione che ha visto anche un appuntamento dedicato a Yu-Gi-Oh! e che tra maggio e giugno porterà dei pezzi grossi come Mobile Suit Gundam e Sword Art Online. Ordinal Scale - The Movie, ma che intanto torna a dar spazio al giovane talento che abbiamo già potuto apprezzare un paio di mesi fa.

L'uscita di aprile di Nexo Anime, infatti, fa un passo indietro nella carriera di Makoto Shinkai, quarantaquattrenne autore di Your Name., mostrandoci il suo primo lungometraggio: Oltre le nuvole, il luogo promessoci. Un'opera che tanti appassionati di anime già conoscono, ma che difficilmente avranno avuto modo di guardare su grande schermo, e che già presenta i segni della poetica di un autore che si sta imponendo nel mondo dell'animazione nipponica, dando vita a paragoni scomodi che non mancano di metterlo in difficoltà.

Leggi anche: Your Name. Lo struggente anime che ha conquistato il Giappone

Il nuovo Miyazaki?

Oltre le nuvole, il luogo promessoci: un'immagine del film d'animazione

L'accostamento tra Shinkai ed il maestro dell'animazione giapponese Miyazaki è stato fatto da più parti e più volte, anche e soprattutto di recente visto il successo del lavoro uscito lo scorso anno, ma è stato lo stesso autore di Your Name. a rifiutarlo con umiltà, sentendosi onorato di un tale confronto che ritiene di non meritare. E anche noi, da estimatori di questa recente voce del mondo degli anime, preferiremmo che non lo si spingesse in una direzione ben precisa, perché con una manciata di lavori all'attivo, ed un cammino iniziato con i corti Lei e il gatto e Voices of a Distant Star che si è affacciato al grande schermo soltanto nel 2004, ha già dimostrato di avere una propria personale poetica in grado di acquisire col tempo una dignità sempre più autonoma e comoiuta.

Leggi anche: Makoto Shinkai, un appello per Your Name: "Smettete di vedere il mio film"

Un altro Giappone

Oltre le nuvole, il luogo promessoci: un'immagine tratta dal film d'animazione

Ciò detto, è evidente come alcuni temi cari a Miyazaki ci siano, ma sono in parte quelli del mondo nipponico, che proprio in Oltre le nuvole appare rivisitato e reinventato in chiave futura: il lungometraggio d'esordio di Shinkai, infatti, si muove sullo sfondo di un paese del Sol Levante che vive di una storia alternativa, il cui Hokkaido, rinominata Ezo, è sotto il dominio sovietico, mentre il resto del paese è sotto l'influenza statunitense. Un'ambientazione che permette a Shinkai di trattare temi da guerra fredda, ma concentrandosi su tre protagonisti che ci vengono presentati al tempo delle scuole medie: si tratta di Takuya Shirakawa, Hiroki Fujisawa e Sayuri Sawatari, tre ragazzi di Aomori cresciuti con un'attrazione per la Torre di Hokkaido, un edificio esile, slanciato e misterioso che raggiunge un'altezza tale da essere vista anche dalla parte opposta della penisola giapponese. Ritrovato un vecchio velivolo, i tre ragazzi cercando di renderlo un aereo funzionante, con la promessa di visitare prima o poi la torre.

Leggi anche: Si alza il vento: l'ultimo Miyazaki da portarsi a casa

Oltre le nuvole, il luogo promessoci: un'immagine tratta dal film d'animazione

Un corposo incipit dal quale Shinkai si sposta sette anni in avanti, quando i tre ragazzi hanno ormai preso strade indipendenti: se Fujisawa è al lavoro in un laboratorio governativo, Shirakawa è ancora uno studente e la ragazza, Sawatari, è immersa in un inspiegabile sonno dal quale non riescono a svegliarla. La storia però inizia a far chiarezza sulla Torre, che ha la capacità di modificare ciò che la circonda, rimpiazzando la materia con altra proveniente da universi paralleli. Gli scienziati del laboratorio in cui lavora Fujiwara sono al lavoro per riprodurne gli effetti, mentre le tensioni internazionali crescono e i destini dei due vecchi amici si incrociano nuovamente e sorgono quesiti sulla natura dei sogni e la funzione della ragazza addormentata.

La firma di un autore

Oltre le nuvole, il luogo promessoci: una scena del film animato

Pur con una dozzina d'anni di anticipo rispetto al fenomeno che è stato Your Name, Oltre le nuvole rappresenta un biglietto da visita notevole per un autore esordiente, capace di mostrare fin da subito stile, temi e senso estetico di Makoto Shinkai. Non tutto è perfetto, soprattutto perché Shinkai mira subito molto in alto, quasi come la torre del suo anime, e tenere in equilibrio i diversi aspetti di un'opera così complessa non è semplice. Il film, infatti, pecca di una certa disomogeneità tra una prima parte più sognante e delicata, ed una seconda molto più articolata e scientifica. L'autore è però abile a tratteggiare l'atmosfera della guerra fredda che fa da sottofondo alla porzione di storia con i protagonisti più adulti, a muovere le fila della storia facendo in modo che tutti torni, con quella leggerezza, poesia e senso di struggente ed onirica epicità che avrebbe confermato anche con i lavori successivi.

Oltre le nuvole: L’affascinante esordio di Shinkai
Antonio Cuomo
Redattore
3.5 3.5
Your Name. Lo struggente anime che ha conquistato il Giappone
"Your Name." inaugura la stagione degli anime di Nexo Digital al cinema
Privacy Policy