Non torno a casa stasera: la nostra recensione del DVD

Anche se il DVD è tecnicamente carente e sente il peso degli anni del film, l'uscita homevideo consente di scoprire una vecchia opera di Francis Ford Coppola datata 1969. Nel cast Shirley Knight, Robert Duvall e James Caan.

Non torno a casa stasera

1969 – Drammatico
3.0 3.0

La recente uscita in DVD è l'occasione per scoprire un vecchio film di Francis Ford Coppola datato 1969, ovvero Non torno a casa stasera (in originale The Rain People), una delle prime opere del grande regista che attraverso un road movie al femminile disegna i tratti irrequieti di una provincia americana abitata da personaggi infelici e perdenti, toccando i temi dell'incomunicabilità, della paura delle responsabilità e della crisi di coppia. La protagonista è interpretata da Shirley Knight, ma nel cast compaiono dei big come Robert Duvall e James Caan.

Nel film una donna scopre di essere incinta e abbandona misteriosamente la casa coniugale lasciando solamente un biglietto al marito. Si mette in viaggio senza meta alla ricerca di non si sa cosa, forse in fuga da se stessa, ma finisce per incontrare varie realtà piuttosto inquietanti. Nel suo cammino incontra prima il candido Jemmie, detto Killer, che nonostante il nomignolo inquietante è un ragazzo bambinesco e ritardato, un deficit eredità di un incidente durante una partita di football americano, che le si affeziona e la segue ovunque. In seguito la donna incontrerà invece un poliziotto che però alla fine si dimostrerà molto diverso da quello che sperava.

Video sporco che risente il peso degli anni

Una scena di Non torno a casa stasera

Il DVD di Non torno a casa stasera è targato Sinister Film e distribuito da CG Home Video. Dal punto di vista tecnico, siamo purtroppo di fronte a un prodotto che risente molto del peso degli anni. Il video infatti è davvero molto pastoso e poco definito, inoltre non è stato sottoposto a nessun restauro per cui il quadro presenta vari graffi e spuntinature, che affiorano in grande quantità soprattutto nella parte iniziale e finale. Per fortuna c'è ancora una sufficiente compattezza generale che riesce a conservare una discreta tenuta anche nelle scene buie, ma questo non risparmia l'affiorare di qualche pixel e di contorni piuttosto incerti. anche il croma è piuttosto sbiadito, anche se qui contano molto le scelte fotografiche e lo stile del film.

Audio appena sufficiente, per extra solo una fotogallery

La locandina di Non torno a casa stasera
Totale 5
Video 5
Audio 6
Extra 4.5

Un po' zoppicante anche l'audio italiano in dolby digital 2.0, che a tratti suona un po' disturbato con qualche fruscio di sottofondo di troppo. I dialoghi comunque restano sempre comprensibili, anche se secchi, mentre il resto della scena presenta effetti molto chiusi e a momenti anche confusi. Insomma un ascolto un po' problematico, ma che resta lo stesso sufficiente e consente di apprezzare il film. Più pulita e ovviamente con dialoghi più naturali la traccia inglese, anch'essa in 2.0. Come extra è presente solamente una galleria fotografica.

Una scena di Non torno a casa stasera
Non torno a casa stasera: la nostra recensione...
Privacy Policy