I Muppet

2011, Commedia

Miss Piggy e Kermit tornano sul grande schermo con i Muppet

Abbiamo incontrato l'irresistibile maialina e il suo verdissimo fidanzato per parlare del loro ritorno al cinema, insieme alle altre star di Sesame Street. Con loro c'era anche il regista James Bobin.

Margherita Pellegrino

Dodici anni dopo la loro ultima escursione nelle sale cinematografiche, i Muppet ritornano con gli stessi amati personaggi, una nuova avventura e una rinnovata dose di comicità e satira. Il film vede l'entrata in scena di due protagonisti umani, Gary e Mary - interpretati da Jason Segel e Amy Adams - che insieme a Kermit e compagnia cercheranno di salvare dalla chiusura il teatro dei Muppet. Diretta da James Bobin e intitolata semplicemente I Muppet, la pellicola è stata presentata in una conferenza stampa a Londra a cui hanno partecipato Kermit la Rana e Miss Piggy assieme al regista. La coppia di pupazzi più amata del mondo non ha mancato di far divertire, tra battute su come sopravvivere alla vita matrimoniale e su come restare giovani nonostante il tempo che passa - ma non ha nemmeno risparmiato bacchettate non troppo velate sulla situazione politica e l'establishment americano. Il film arriva nelle sale italiane a partire da venerdi 3 Febbraio.

Kermit, cosa ci dici della tua relazione con Miss Piggy? E' maturata negli anni? Kermit: Maturata è una bella parola... Diciamo che si è evoluta...

E' passato molto tempo dall'ultimo film. Sei riuscito ad andare ancora d'accordo con i tuoi colleghi? E tu James, hai fatto nuove amicizie? James Bobin: Spero di sì - io sono cresciuto guardando il Muppet Show, e li sentivo già come se fossero miei amici. E adesso che li ho incontrati, siamo diventati amici davvero.
Kermit: Tutti abbiamo fatto nuove amicizie, e questa è una delle cose migliori dei Muppets. E' sempre interessante ritrovarsi - sono tutti diversi e hanno tutti diverse personalità.

I Muppet: Jason Segel insieme a Amy Adams, Rowlf the Dog, Scooter, Fozzie Bear, Walter e Gonzo il Grande in una scena del film
Avete recitato con tante leggende del cinema. Se potessi lavorare con un personaggio famoso del presente o del passato, chi sceglieresti? Kermit: Ho lavorato con tantissime persone - alcune che non sono più con noi sfortunatamente - e questa è una domanda difficile... diciamo che sono felice di aver lavorato con Jason Segel, Amy Adams e James Bobin e sono contento di aver avuto tutte queste possibilità.

Perchè secondo te i Muppet sono riusciti a rimanere così popolari anche dopo tanti anni? Kermit: Bella domanda! Se l'avessimo saputo di sicuro non avremmo lasciato passare dodici anni! Ma penso che sia dovuto al fatto che rimaniamo fedeli a noi stessi, e anche con l'avvento del CGI siamo sempre voluti restare 'reali'.

James, hai detto di aver sempre seguito i Muppet fin da bambino, ci può raccontare com'è avvenuto il suo passaggio da fan a regista di un loro film? Com'è stato lavorare con loro per la prima volta? James Bobin: E' stata un'avventura fantastica, mi ricordo che li guardavo sul televisore di mia nonna... ma le circostanze del nostro incontro non sono state nulla di straordinario, mi è semplicemente arrivata un'email dal mio agente che mi chiedeva "Ti piacciono i Muppet?" ed io ho risposto "Certo! A chi non piacciono?" E' stata una grande opportunità e sono felicissimo di essere qui.

Miss Piggy in una scena de I Muppet
Le nomination per gli Oscar di quest'anno sono uscite da poco, come sempre vengono considerati solo interpreti umani. Pensate che sia ora di includere anche altre specie? Miss Piggy: Era ora che qualcuno menzionasse questa cosa...

Potreste organizzare una versione 'Muppet' degli Oscar? Kermit: Ma non sarebbe lo stesso! Per cose come queste, o punti in alto, oppure non ha importanza...

Ci potete dire cosa ne pensate delle accuse fatte da Fox News, secondo loro con il vostro film state facendo una sorta di propaganda politica... Kermit: E' una cosa alquanto comica. Avevano paura che noi avessimo pregiudizi verso le compagnie petrolifere, e questo è totalmente falso. Se fosse vero, perché mai avremmo passato tutto il film a guidare una Rolls Royce a benzina?
Miss Piggy: E' comico. Quasi come il considerare Fox News come un vero telegiornale...

Qual'è il vostro segreto per mantenere sempre un aspetto così giovanile? Miss Piggy: Io ho semplicemente deciso, anni fa, che non sarei mai diventata vecchia. Invecchiare non fa per me...

James, com'è stato lavorare con attori umani e con i Muppets allo stesso tempo? James Bobin: E' stata un'esperienza molto piacevole. Certo ci sono molte differenze, una per esempio è l'altezza perchè i Muppet sono piuttosto piccoli...e tecnicamente, ci sono delle complicazioni. Ma è la natura del lavoro stesso!

Il regista James Bobin sul set de I Muppet insieme al pupazzo Walter
Kermit e Piggy, com'è stato per voi lavorare con James? Kermit: E' stato stupendo. James è un'anima molto allegra. Eravamo venuti in Inghilterra anni fa per il Muppet Show, e da allora avevamo sempre sentito la mancanza di una sensibilità british e l'abbiamo trovata con James.

Kermit, nel film sei una fonte d'ispirazione per gli altri Muppets. Qual'è il migliore consiglio che ti sia mai stato dato? Kermit: Non dare mai retta al tuo agente! No, a parte gli scherzi, il miglior consiglio è cercare di trovare un modo di fare quello che piace e sopravvivere allo stesso tempo. Oppure, cercare di trovare un modo di sopravvivere, e farselo piacere...

Nel film ci sono camei da parte di molti attori. Avete ricevuto tante richieste dalle star, o avevate già in mente chi scegliere? James Bobin: E' un po' una tradizione per i Muppet quella dei camei di attori famosi. Avevamo già deciso chi avremmo voluto nel film e siamo stati fortunati perchè praticamente tutti hanno accettato e anzi, ci hanno anche ringraziato per averli considerati. Hanno soltanto chiesto di poter portare i loro figli sul set!

Miss Piggy e Kermit tornano sul grande schermo...
Privacy Policy