Le cronache di Narnia: il Principe Caspian

2008, Avventura

In arrivo il 14 agosto Narnia: Il Principe Caspian

Tutte le anticipazioni sul nuovo episodio della saga tratta dall'opera di C.S. Lewis e un imperdibile video in esclusiva per i lettori di Movieplayer.it.

Il primo film della saga tratta dal popolarissimo ciclo de Le cronache di Narnia di C.S. Lewis, Il leone, la strega e l'armadio, ha incassato in tutto il mondo la cifra da capogiro di oltre 740 milioni di dollari: il pubblico è stato conquistato dalla spontaneità dei giovani protagonisti, dagli stupendi scenari, dalla luminosa positività della poetica di Lewis, consegnata con leggerezza fiabesca al cinema da Andrew Adamson e dal suo team.
Riconfermato alla regia per il secondo episodio della serie Le cronache di Narnia: il Principe Caspian, Adamson ha avuto sin dall'inizio l'intenzione di tornare a stupire con una maggiore imponenza e ricchezza visiva, potendo contare su un budget di 200 milioni di dollari e sul supporto della WETA Workshop, che ha già curato gli effetti speciali del primo film di Narnia.
Una produzione sontuosa quindi, che ha visitato set in cinque continenti diversi - le location principali sono state Nuova Zelanda, Repubblica Ceca, Slovenia e Polonia - e ha coinvolto attori e tecnici provenienti da ben quindici paesi. Il film ha debuttato da pochi giorni degli Stati Uniti, incassando oltre cento milioni di dollari, e arriverà nelle nostre sale il 20 agosto. Per scoprire l'atmosfera in cui questo kolossal, Buena Vista e Disney ci hanno messo a disposizione un'imperdibile clip in esclusiva, in cui i protagonisti raccontano il mondo di Narnia nell'era di Caspian. Eccola, in esclusiva per i lettori di Movieplayer.it:

Il mondo di Narnia - Backstage

Dopo questo viaggio sul set, torniamo a parlare del film: come i fan della saga sapranno, Il Principe Caspian è il secondo romanzo della saga di Lewis (che consta, nella sua interezza, di sette libri) e narra del ritorno a Narnia, dopo un anno dalla precedente avventura, dei fratelli Pevensie; nel regno però sono trascorsi nen 1300 anni e niente è come prima . La desolazione in cui è precipitato il reame è causata dall'oppressione di un sovrano malvagio, Re Miraz, e dei suoi guerrieri Telmarini. I quattro giovani ma intreprendenti Pevensie dovranno ancora una volta allearsi con le forze benefiche di Narnia per restituire il trono al legittimo erede, il valoroso Caspian, nipote esiliato di Miraz.

Tornano tutti a riprendere i loro ruoli, quindi, gli attori hanno vestito i panni dei ragazzi Pevensie ne Il leone, la strega e l'armadio: William Moseley è il primogenito Peter, Anna Popplewell è la soave Susan, Skandar Keynes è il tribolato Edmund e Georgie Henley è la piccola e coraggiosa Lucy. Al quartetto si affianca in questo episodio l'aitante ventiseienne Ben Barnes, che veste i panni del nobile principe Caspian, destinato, ovviamente, a diventare amico per la pelle dei Pevensie e a essere protagonista anche dei prossimi film della serie, a cominciare da The Chronicles of Narnia: The Voyage of the Dawn Treader, la cui uscita è prevista per il 2010.

Sergio Castellitto in una scena del film Le cronache di Narnia: il Principe Caspian (2008)
Se Il leone, la strega e l'armadio vantava, nel ruolo dell'antagonista, un'attrice bravissima e carismatica come il premio Oscar Tilda Swinton, Il Principe Caspian non vuole essere da meno: e il casting per il ruolo del perfido Miraz è per noi di particolare interesse, perché a dare il volto all'usurpatore è il nostro Sergio Castellitto, attore dal talento indiscusso e sempre più star internazionale dopo il recente passaggio al festival di Cannes nel ruolo di giurato.
"E' la prima volta che interpreto un cattivo, dopo tanti film - ha dichiarato Castellitto - ed è stato estremamente interessante, perché supponevo di dover lavorare su uno stereotipo, e invece Andrew Adamson ha dimostrato subito di avere un approccio molto psicologico ai personaggi. Così mi sono trovato a combattere la mia stessa idea di villain, ed è stato stimolante. Inoltre i miei figli, che conoscono benissimo il primo film della serie, sono entusiasti!"

Ma Castellitto non è l'unico attore italiano che vedremo ne Il Principe Caspian: il braccio destro di Miraz, il generale Glozelle, è infatti interpretato dal bravissimo Pierfrancesco Favino. Eccolo, splendente e bellicoso, nella sua tenuta di scena (per i costumi del Termarini, la costumista Iris Mussenden si è ispirata ai quadri di El Greco; le armature, invece, sono opera di Richard Taylor e dell'esercito di maghi della Weta Workshop).

Pierfrancesco Favino in una scena del film Le cronache di Narnia: il Principe Caspian

Oltre al cast, naturalmente, hanno un ruolo fondamentale ne Il Principe Caspian le creature fantastiche che popolano il reame di Narnia, dal simpatico topolino Reepicheep, alleato a tutti gli effetti dei Pevensie e dell'erede al trono, a satiri, minotauri, giganti... anche in questo, il film è andato nella direzione in cui voleva portarlo Adamson: tutto è più grande, più spettacolare e più epico, come dimostra il trailer del film.

Infine, se volete rimanere aggiornati e non perdervi uno solo dei contenuti speciali sfornati dalla Disney (video, immagini, icone, wallpaper e chi più ne ha più ne metta) in attesa del lancio del film anche in italia, potete scaricare il bellissimo widget de Il Principe Caspian:

L'appuntamento con Le cronache di Narnia: il Principe Caspian, lo ricordiamo, è per il prossimo 14 agosto. A tutti, buon ritorno a Narnia!

In arrivo il 14 agosto Narnia: Il Principe Caspian
Privacy Policy