In solitario

2013, Avventura

Il Blu-ray di In solitario

Audio coinvolgente e buon video in alta definizione per l'avventuroso film francese in mezzo al mare con François Cluzet. Peccato per gli extra molto poveri.

Tutto solo in barca a vela. O no?

Avventura francese in mezzo al mare diretta da Christophe Offenstein e presentata nella sezione Alice Nella Città al festival di Roma, In solitario racconta un viaggio movimentato e ricco di imprevisti durante la competizione del giro in mondo in baca a vela. Le sorprese inaspettate cominciano subito, fin da quando Yann Kermadec (interpretato da François Cluzet) vede all'improvviso realizzarsi il sogno di partecipare alla competizione, per sostituire l'amico infortunato Franck Drevil alla partenza della Vendée Globe. Yann è deciso a vincere a ogni costo, sicuro delle proprie capacità, ma il giro del mondo prenderà una piega diversa quando si ritroverà a bordo un giovane passeggero, salito di nascosto sulla barca durante la sosta per riparare un danno. Alla fine, tra immagini spettacolari e varie vicissitudini, Yann scoprirà valori diversi e la sensibilità umana finirà per prevalere sulla competizione sportiva. Nel cast anche Samy Seghir, Virginie Efira, Guillaume Canet e Karine Vanasse.

Video nel complesso buono, qualche flessione nelle scene buie

In solitario: la locandina italiana del film
Totale 7
Video 7.5
Audio 8.5
Extra 4
In solitario arriva in homevideo anche in alta definizione con un blu-ray targato Lucky Red e distribuito da CG Home Video. Il video è di buon livello, con una perfetta pulizia generale ma un dettaglio un po' altalenante, che a momenti di notevole efficacia, soprattutto sui primi piani, alterna scene più morbide. Questo, oltre al look del film, è dovuto anche alla difficoltà delle riprese, ma il quadro resta sempre di buona qualità con un croma perfettamente aderente alla fotografia e tanti particolari in evidenza anche nei momenti concitati in mezzo al mare. Uniche vere flessioni alcune scene notturne, dove affiora un certo rumore digitale, le immagini si fanno pastose e il nero tende ad affogare il quadro.

Un audio ottimo che proietta in mezzo al mare

Davvero notevole l'audio, con una traccia italiana che beneficia anch'essa di un ottimo DTS HD, proprio come l'originale francese. Spesso sembra letteralmente di essere in mezzo al mare, travolti da onde, vento e tempeste, circondati non solo dai rumori dell'acqua ma anche di quelli della barca. Insomma tutta l'ambienza è molto ben curata, e si esalta ovviamente nelle tante scene movimentate, con decisi interventi del sub. I dialoghi sempre puliti e chiari in ogni frangente completano un ascolto decisamente efficace. Poveri invece gli extra, visto che c'è solamente un trailer. Davvero un peccato, perché motivi di approfondimento non mancavano di certo.

Il Blu-ray di In solitario
Privacy Policy