I trailer della settimana, Steve Jobs e Pixels

Arrivano i nuovi trailer con il "Teneramente folle" Mark Ruffalo, Elijah Wood in Set Fire To The Stars e We Are Your Friends con un Zac Efron DJ.

I trailer della settimana, Steve Jobs e Pixels
Steve Jobs: Michael Fassbender di spalle

Le luci si stanno per spegnere sul Festival di Cannes, anche se rimaniamo in trepida attesa della decisione della giuria visto i tre italiani doc in concorso, ma si accendono su uno dei film più chiacchierati, annunciati e attesi della prossima stagione. Si tratta del biopic intitolato Steve Jobs, ovviamente dedicato al padre fondatore della Apple. La sua figura amata e contestata, ma comunque simbolo di un'era ben precisa sarà rappresentata niente meno che da Michael Fassbender, fotografata dallo sguardo di Danny Boyle e raccontata dalla penna moderna di Aaron Sorkin. Il film ci porta dietro le quinte della rivoluzione digitale per dipingere il ritratto intimo di un uomo geniale. Accanto a Fassbender anche Kate Winslet, Seth Rogen e Jeff Daniels. Qui la nostra news sul trailer del film Steve Jobs.

Da un'icona della modernità ad una della cultura pop degli anni ottanta che, proprio in questi giorni, ha compiuto 35 anni. Si tratta di Pac-Man, protagonista del film Pixels. Diretta da Chris Columbus, la pellicola è liberamente ispirata all'omonimo cortometraggio francese del 2010 di Patrick Jean, che mostra New York invasa da personaggi di videogiochi classici come Space Invaders, Pac-Man, Tetris e Arkanoid divenuti giganti. Nel cast anche Adam Sandler, Kevin J. Walsh, Josh Gad, Michelle Monaghan, Brian Cox, Ashley Benson e Jane Krakowski. In attesa dell'uscita prevista per il 29 luglio, qui trovate le prime immagini di Pixels.

Chiudono Set Fire to the Stars con Elijah Wood, il Teneramente Folle Mark Ruffalo e il ritorno di Zac Efron come DJ in We Are Your Friends.

Contenuto pubblicitario

Set Fire to the Stars

Elijah Wood ha dimostrato di aver definitivamente abbandonato la Terra di Mezzo con questo film che fotografa, in bianco e nero, quello che si prepara a diventare uno dei suoi ruoli più intensi. Stiamo parlando della storia di John M. Brinnin, poeta e critico americano che ha accompagnato il poeta Dylan Thomas, interpretato da Celyn Jones, durante il suo primo viaggio negli Stati Uniti. Con il tempo, però, Thomas si rivelerà essere una personalità molto difficile da gestire. Il film è diretto da Andy Goddard (Downton Abbey), che ha anche firmato la sceneggiatura a quattro mani con Celyn Jones. Nel cast fanno bella mostra di loro anche Kelly Reilly, Steven Mackintosh e Shirley Henderson. Per ora Set Fire to the Stars non ha distribuzione italiana ma ci scommettiamo che non tarderà ad arrivare.

Teneramente Folle

Senza alcun dubbio, molte fan considerano il protagonista Mark Ruffalo, anche e soprattutto nelle vesti giganti e verdi di Hulk. Nel caso di questo film, però, l'attore interpreta un padre affetto da un disturbo bipolare che, pur mettendo alla prova la quotidianità della sua famiglia, riesce comunque a costruire un legame forte e affettivamente indissolubile con le due figlie. Presentato con il titolo originale Infinitely Polar Bear al Sundance, Toronto e, per ultimo, al Festival di Torino, il film rappresenta dramma di debutto di Maya Forbes. Il film è ispirato proprio alla vicenda famigliare della regista che, attraverso questa vicenda, costruisce una storia divertente e commovente su come genitori e figli possono salvarsi e mettersi alla prova l'uno con l'altro. Teneramente folle sarà distribuito dalla GoodsFilm dal 18 giugno. Nel cast anche Zoe Saldana.

We Are Your Friends

Zac Efron è tornato alla musica. Questa volta, però, dimentichiamo le atmosfere rassicuranti da teen movie targato Disney. Quei tempi sono trascorsi e il talentuoso ragazzino ha cambiato look e immagine da rassicurante bravo ragazzo della porta accanto. Questa volta, infatti, si è trasformato in dj intenzionato a sfondare nell'ambiente dei party a Los Angeles. La sua ossessione è quello di trovare il brano perfetto con cui far infiammare gli spettatori dei suoi set. Tutto questo fino a quando, un giorno, viene notato da James, un veterano del settore, che decide di prenderlo sotto la sua ala protettrice riconoscendo il talento. Ma, come spesso accade in questi casi, sulla strada del successo si frappone una donna giovane e bella, destinata anche a creare attrito tra i due protagonisti maschili. Si tratta di Sophie, interpretata da Emily Ratajkowski e diretta da Max Joseph, co-conduttore su MTV di Catfish.

Teneramente folle, il mio papà è un orso polare
Pac Man compie 35 anni e approda sul grande schermo con Pixels
Privacy Policy