Claudia Potenza, un ciclone in Basilicata

Quattro chiacchiere con la giovane attrice, già interprete di Feisbum, e a breve nelle sale con la commedia 'Basilicata Coast to Coast', nella quale affianca Alessandro Gassman e Giovanna Mezzogiorno: l'incontro con Rocco Papaleo, il lavoro su 'un set solare', e il personaggio della vulcanica Maria Teresa, da lei interpretato nel film.

Capelli e occhi color carbone, sognante ma determinata sul suo futuro e su quello che vuole fare, anche se un po' riservata sui suoi prossimi progetti. Abbiamo fatto due chiacchiere con Claudia Potenza, giovane interprete di Basilicata Coast to Coast, che approda nelle sale il 9 aprile, e abbiamo già visto in Feisbum - Il film, nel quale ha interpretato un personaggio curiosamente quasi omonimo di quello del film di Rocco Papaleo. Con un cognome così, l'attrice non poteva che essere una degli interpreti più adatti al film, e infatti è stata scelta per affiancare Alessandro Gassman, Giovanna Mezzogiorno, Michela Andreozzi, Max Gazzè e lo stesso Papaleo. Con lei abbiamo parlato dell'incontro con il regista del film, del lavoro sul set, degli splendidi scenari di Basilicata Coast to Coast e altro ancora.

Dal "maledetto tag" di Feisbum alla commedia on the road Basilicata Coast to Coast, che arriverà in aprile e nella quale sei una degli interpreti. Che tipo di personaggio è Maria Teresa?

Paolo Briguglia, Claudia Potenza e Alessandro Gassman in una scena di Basilicata Coast to Coast
In Basilicata Coast to Coast interpreto Maria Teresa, personaggio esplosivo che irrompe al centro di questa affascinante storia. Maria Teresa una ha una carica verace e per questo molto affascinante. E' schietta, semplice e a modo suo molto saggia, forse per il suo ''vissuto'', visto che nel profondo del Sud devi farti valere per imporre la tua personalità. Ecco, io ho cercato di seguire le mie radici, andando al di là della mia situazione, che in ogni caso, senza mentire, è stata molto più facile, ma comunque vissuta nel mio Sud.

Come sei entrata a far parte del cast di Basilicata Coast to Coast, e che atmosfera si respirava sul set del film di Papaleo?
Nel gennaio del 2009 Rocco Papaleo è venuto a vedermi a teatro e subito dopo ha voluto incontrarmi per parlarmi di questo ruolo. Tutto però si concretizzato in estate inoltrata, quando giocai bene le mie carte nel provino che mi chiamò a fare. Poco dopo ero sul set, un ambiente solare nel quale si respirava sempre un'aria scherzosa e per questo assolutamente costruttiva!

I protagonisti di Basilicata Coast to Coast si inventano una vacanza piuttosto singolare e improvvisa. Hai mai fatto follie simili, o preferisci viverle sul set?

Primo piano di Claudia Potenza.
Beh, il lavoro sul set comprende tante cose: grande fatica - soprattutto in certi casi - ma anche un gran divertimento nel mettere in scena le situazioni vissute dai personaggi. Anche questo è stato molto interessante. Viaggiare è importante, direi fondamentale. Non ho mai avuto un'esperienza simile a quella dei nostri protagonisti... ma non escludo nulla!

Ultimamente il Sud offre spesso i suoi scenari al cinema italiano. Come si spiega secondo te, questo interesse da parte delle produzioni per il Mezzogiorno?
Non trovo strano che ci sia un enorme interesse per il nostro Mezzogiorno. E' bello e affascinante, oltre che verace e con un paesaggio che non ha paragoni. Per non parlare dei suoi colori, profumi e sapori!

Al cinema alterni anche gli impegni teatrali. Hai nuovi progetti in cantiere sia per quanto riguarda il grande schermo che il palcoscenico?
Progetti sì, ma non ne parlo!

In una recente intervista hai affermato che la passione per la recitazione ti è stata trasmessa da tua mamma durante la gravidanza. E che nello stesso modo tua madre ha trasmesso la passione per il canto a tua sorella. Hai un percorso ben definito che intendi percorrere, per quanto riguarda il cinema, o scegli i tuoi progetti in base all'istinto e alla passione per il tuo lavoro?

Un intenso primo piano di Claudia Potenza.
Assolutamente sì. Ho in mente un percorso ben definito che dovrà sposarsi con ciò che accadrà. Ma è anche fondamentale scegliere secondo la nostra personalità e il nostro pensiero, che è il pennello del quadro che dipingiamo!

Avendo a disposizione una bacchetta magica che ti permetta di ottenere i ruoli che desideri - indipendentemente dagli ostacoli e dalle "logiche di mercato" - quali personaggi sceglieresti di interpretare?
Diciamo che con Maria Teresa... l'inizio non è male!

Claudia Potenza, un ciclone in Basilicata
Privacy Policy