Filmografia

Filmografia di Victor McCay


NCIS - Unità anticrimine


2003 – Crime, Azione
2004 – Recitazione (Ash) – 1 episodio
3.6 3.6

Crime procedurale nato come spin off di JAG, NCIS descrive le indagini della Naval Criminal Investigative Service (NCIS) della marina militare degli Stati Uniti.

The Walking Dead


2010 – Drammatico, Horror
2013 – Recitazione (Ryan Samuels) – 2 episodi
4.1 4.1

Dramma apocalittico su un devastante virus che ha sterminato l'umanità, trasformando la faccia del pianeta. La storia segue le disavventure di un gruppo di sopravvissuti alle orde di zombie che dilagano: guidati dall'ex poliziotto Rick Grimes, vagano alla ricerca di un posto sicuro dove rifugiarsi, ma gli "erranti" non sono gli unici pericoli sulla loro strada e la sopravvivenza può avere un costo molto alto.

The Founder


2016 – Drammatico
Recitazione (Avvocato divorzista di Kroc)
3.8 3.8

La storia di Ray Kroc, venditore statunitense porta a porta di frullatori che, insieme ai fratelli McDonald, avviò un'impresa di ristorazione divenuta in seguito la celebre catena di fast-food specializzata in hamburger.

Constantine


2014 – Drammatico, Horror
2014 – Recitazione – 1 episodio
3.1 3.1

Adattamento del comic pubblicato dalla Vertigo, Hellblazer, e firmato da Alan Moore, John Constantine è un formidabile esorcista in grado di cavarsela in ogni situazione che però di recente ha messo da parte la sua pratica. E' un uomo tormentato dai traumi e scheletri del suo passato, ma quando riceve notizia da un angelo che "qualcosa" di terribile sta per scatenarsi, decide di rimettersi in gioco nella speranza di riscattare la sua anima.

Deadwood


2004 – Western, Avventura, Drammatico
2004 – Recitazione – 1 episodio
3.6 3.6

La nascita di una cittadina durante l'era della febbre dell'oro: invogliati dall'avidità e dalla mancanza di prospettive, individui privi di scrupoli sono attirati in questa città di frontiera, dove tutto (e tutti) ha un prezzo. Sullo sfondo dell'America del selvaggio west, la realtà di un paese che deve fare i conti con la lotta quotidiana e senza quartiere per conquistare l'agognato successo del "sogno americano". Un prodotto non stereotipato, dove il moralismo e il buonismo non sono di casa e dove i protagonisti non sono i classici eroi a cavallo.