Filmografia

Filmografia di Tita Lombardo


Compadres


2016 – Azione, Commedia
Produzione (Line producer)

Un ex poliziotto messicano appena uscito di prigione, vuole vendicarsi di chi lo ha incastrato per un crimine non commesso e inoltre ha rapito la sua fidanzata. Durante le indagini incapperà in un hacker diciassettenne, con il quale dovrà fare squadra.

On the Road


2012 – Drammatico
Produzione (Line Producer)
2.8 2.8

Il film ricostruisce gli anni passati da Kerouac a vagare per il Nord America insieme all'amico Neal Cassady, 'eroe dell'Ovest innevato con le basette'. Nei panni di Sal Paradise e Dean Moriarty, i due attraverseranno il paese per accumulare esperienze alla ricerca del proprio io.

Rudo y Cursi


2008 – Commedia, Drammatico
Produzione (Produttore)
0.0

I fratelli Tato e Beto lavorano in un bananeto per vivere e giovano a calcio, ma il sogno di Tato è quello di diventare un famoso cantate, mentre Beto, ottimo portiere, vorrebbe intraprendere la carriera professionistica. I loro sogni sembrano improvvisamente realizzarsi quando un talent scout argentino li porta con sé a Città del Messico facendoli entrare in una squadra importante e favorendo la carriera musicale di Tato.

Asesino en serio


2002 – Commedia, Thriller
Produzione (Line Producer)
2.0 2.0

Martinez è un detective in forza alla polizia che si trova a dover risolvere uno strano caso. Gorkisolo, un prete, è respopnsabile di una serie inusuale di omicidi a catena. L'uomo uccide, infatti, le prostitute che hanno un orgasmo durante i rapporti con i clienti.

Sin dejar huella


2000 – Drammatico
Produzione (Produttore esecutivo)
0.0

Dopo aver rubato droga al suo rgazzo, uno spacciatore, Aurelia decide di fuggire verso Cancun nella sua station wagon. Ad una stazione di servizio incontra Marilù, che invece è una ladra e ricettatrice di reperti Maya, parla con accento castigliano e indossa abiti firmati. Anche lei è in fuga da un agente federale corrotto e decide di unirsi ad Aurelia nel suo tragitto. Le due però si accorgono di essere seguite, ma da chi?