Terry Glinwood
Welwyn Garden City, Hertfordshire, Inghilterra, Regno Unito
82 anni, 13 dicembre 1934
  • 6 Film
  • 0 Serie
  • 0 Foto
  • 0 Premi
  • 0 Articoli
  • 0 Video
  • Pulisci
  • 25 febbraio 2000 Produzione (Produttore esecutivo)

    Otto donne e 1/2

    4.0 4.0
    Commedia

    Un padre e un figlio, tanto ricchi da potersi dilettare nell'ozio e nel sesso, hanno trasformato la loro villa di Ginevra in una sorta di bordello privato. Con loro, otto donne e mezzo, che riassumono prototipi un po' fuori moda dell'immaginario sessuale ...

  • 25 ottobre 1996 Produzione (Produttore esecutivo)

    I racconti del cuscino

    3.5 3.5
    Drammatico

    Nagiko, giovane figlia di un calligrafo, viene educata da suo padre nel culto della tradizionale scrittura "da camera" giapponese. La ragazza si trasferisce a Hong Kong e comincia a praticare appassionatamente con i suoi amanti la scrittura sul corpo...

  • 1994 Produzione (Produttore esecutivo)

    Prince of Jutland

    3.0 3.0
    Avventura

    Il padre di Amleto viene ucciso e l'omicida prende il suo posto sul trono accompagnandosi alla madre del principe. Quando il giovane scopre la verità, si finge pazzo per compiere un'atroce vendetta.

  • 1990 Produzione (Produttore esecutivo)

    Alla ricerca dell'assassino

    3.0 3.0
    Drammatico

    Victor Daniels, uno stimato medico che viveva in una cittadina del New England, viene assassinato. Dopo che sul luogo del delitto vengono trovati alcuni capelli di Felix, il giovane nipote della vittima, il ragazzo viene processato e condannato a 25 anni di ...

  • 1989 Produzione (Produttore esecutivo)

    Erik il vikingo

    0.0
    Avventura

    Eric, un coraggioso guerriero vichingo, parte per una lunga e difficile avventura in compagnia di un gruppo di volontari. Il suo scopo è di cercare una nuova terra per aiutare il suo popolo che vive perennemente nelle tenebre perchè il sole è ...

  • 1983 Produzione (Produttore esecutivo)

    Furyo

    3.6 3.6
    Drammatico

    1942, Giava. Yonoi è il giovane comandante di un campo di concentramento giapponese per prigionieri britannici. Violento e raffinato, non riesce a sottrarsi al fascino magnetico del maggiore Colliers.

  • 13 dicembre 1934