Filmografia

Filmografia di Teo Usuelli


Il solco di pesca


1975 – Erotico
Musiche
0.0

Davide, fotografo di grido ed ex seminarista fa conoscenza di Viviane donna sposata a un attore ma assai libera nei costumi. Infatti il giovanotto si stabilisce nella casa e nel letto della signora di cui ritrae artisticamente le natiche. Con il consenso della stessa quando la troppa abbondanza di amore lo lascia inibito, dalla padrona passa alla servetta bolognese Tonina che tuttavia concede tutto fuor che la propria verginità.

Il prato macchiato di rosso


1973 – Horror
Musiche
0.0

Un agente dell'UNESCO scopre che in una bottiglia di vino prodotta da una nota casa vinicola italiana è contenuto del sangue. La scena si sposta nell'Emilia-Romagna dei primi anni '70. Una coppia di hippies, nel loro girovagare, si imbattono in un certo Antonio che li accompagna nella villa dove lui vive con la sorella ed il cognato. Nella suntuosa abitazione i due giovani incontrano strani personaggi: una zingara, una prostituta e un inquietante ubriacone. Il padrone di casa li tranquillizza dicendo che egli è solo un produttore di vini ed ama ospitare strana gente. In realtà il signor ...

7 cervelli per un colpo perfetto


1972 – Drammatico, Poliziesco
Musiche
0.0

Due ladruncoli da strapazzo, insieme ai loro amici e a due ragazze tentano un colpo sensazionale: il furto degli smeraldi esposti all'ultimo piano di un grattacielo. Ma qualcosa non va per il verso giusto.

L'udienza


1971 – Drammatico, Thriller
Musiche
3.0 3.0

Un uomo, Amedeo, vuole a tutti i costi essere ricevuto in udienza privata dal Papa. Inizia così una trafila presso la burocrazia vaticana che lo porterà a contatto con una serie di incredibili personaggi e situazioni paradossali.

Strogoff


1970 – Avventura
Musiche
0.0

Il giovane conte Michele Strogoff, ufficiale dell'esercito zarista, viene inviato in Siberia, a Irkutsk, per avvertire il granduca, fratello dello zar e comandante del locale presidio, dell'imminente assalto dei tartari che, forti dell'appoggio delle popolazioni meridionali, ribelli al potere centrale, mettono in pericolo l'intera Siberia. Travestito da mercante di cavalli, Michele comincia il lungo e pericoloso viaggio in compagnia di una giovane signora, Nadia, diretta in Siberia per unirsi al marito, esiliato per motivi politici.