Filmografia

Filmografia di Roberta Garzia


Mi rifaccio il trullo


2016 – Commedia
Recitazione
4.3 4.3

Michele è un muratore pugliese appassionato di musica che vive in un grande trullo. Per far fronte a un debito bancario, nella stagione estiva affitta un piccolo trullo sul mare. Dopo che il trullo in questione gli viene rubato, però, sarà costretto ad ospitare in casa sua la turista milanese con cui aveva già preso accordi per l'affitto. Con lei si svilupperà un rapporto inaspettato e la vita di Michele d'un tratto cambierà.

Camera Cafè


2003 – Comico
? – Recitazione (Gaia De Bernardi)
3.1 3.1

Ambientata nell'area relax di un'azienda, la serie racconta le vicende dei dipendenti visti nella loro pausa caffè.

The Place


2012 – Thriller
? – Recitazione
0.0

Un gruppo di persone, uomini e donne molto diversi tra loro si risveglia al suo interno. Ricordano chi sono, almeno quasi tutti; ma non chi o cosa li ha portati lì. Vogliono capire cosa è successo, ma soprattutto c’è un’altra cosa che vogliono fare: uscirne. Sì, quei ragazzi vogliono sopravvivere, vogliono salvarsi la vita. E non sarà facile. Perché purtroppo per loro, non sono soli all’interno di quello strano posto... Già, all’interno di The Place ci sono presenze soprannaturali, apparizioni di strani e misteriosi personaggi, ma anche trappole mortali. Il viaggio verso la salvezza sarà lungo ...

I Cesaroni


2006 – Commedia
2006 – Recitazione (Mimmo's teacher) – 2 episodi
3.0 3.0

Le vicende dei Cesaroni, una famiglia allargata composta da due ex fidanzati che si sposano a Roma ed i loro cinque figli, con rispettivi amici e parenti.

La ballata dei precari


2009 – Commedia, Episodi
Recitazione (Giovanna)
0.0

La Ballata dei Precari è il primo film no-budget, nato da un'idea di Silvia Lombardo e da un gruppo di precari che hanno voluto narrare le loro difficoltà quotidiane in chiave grottesca, per raccontare sei storie che focalizzino i principali problemi del vivere precario. Nascono così, sei episodi che trattano di maternità, formazione coatta, stage imposti, genitori di figli precari ormai adulti, pensionati mancati che si ritrovano a vivere in strada nel 2050 e giovani che si destreggiano fra mille improbabili lavori pur di portare a casa uno stipendio al limite della decenza.