Filmografia

Filmografia di Renato Polselli


Salvare la faccia


1969 – Drammatico, Thriller
Sceneggiatura
0.0

Licia Brignoli, figlia di un noto industriale, viene fotografata di nascosto tra le braccia di Mario, ad opera del suo stesso partner, che intende ricavare dall'affare un bel mucchio di soldi. Per evitare uno scandalo, l'industriale, versati a Mario venti milioni, decide, col consenso dell'altra figlia, Giovanna e di Francesco suo marito, di far passare Licia per pazza. Finito il periodo d'internamento in una casa di cura, la giovane torna in famiglia, decisa a vendicarsi.

Bill il taciturno


1967 – Romantico, Western
Sceneggiatura, Soggetto
2.0 2.0

Bill è un cowboy che casualmente ha assistito ad un assalto di una banda di messicani ad una carovana di coloni ed è riuscito a trarre in salvo Linda, una giovane donna rimasta vedova a causa di Thompson, capo di un gruppo di trafficanti di armi, che le ha ucciso il marito. Bill e Linda si mettono in viaggio e arrivano a Santa Anna, luogo in cui Thompson e il resto dei suoi uomini hanno fissato il proprio quartier generale...

Mondo pazzo... gente matta!


1966 – Commedia
Regia, Sceneggiatura
0.0

Cinque giovani musicisti jazz hanno inventato una nuova danza che ben presto inizia a diffondersi e tutti finiscono per essere contagiati dal travolgente ritmo. Nonostante il meritato successo, le case discografiche non sembrano interessate ai giovani musicisti.

Il mostro dell'opera


1964 – Horror
Regia, Soggetto, Sceneggiatura
0.0

UN regista e un gruppo di giovani artisti affittano un teatro abbandonato per le prove di uno spettacolo, ma il posto sembra nascondere segreti e aspetti inquietanti, mentre qualcuno comincia a sognare un vampiro in terribili incubi.

Le sette vipere: Il marito latino


1964 – Drammatico
Regia, Sceneggiatura, Soggetto
0.0

Lorenzo è un industriale italiano che vive in Argentina. Qui ha sposato Erika, una donna di origine austriaca dalla quale ha avuto due bambini. Le cose tra loro non vanno bene ed Erika, consigliata dalle amiche, riesce, con l'appoggio della legge, a sequestrare i beni del marito e ad ottenere l'affidamento dei figli. Lorenzo tenta invano opporsi ma, non riuscendoci, torna in Italia portando con sé i bambini e la sua affezionata segretaria. Erika lo raggiunge e trascina suo marito in tribunale.