Biografia

Cenni biografici di Olivia Wilde


Nata a New York City nel 1984, Olivia Wilde (il cui vero nome è Olivia Jane Cockburn, e ha scelto il cognome d'arte come omaggio a Oscar Wilde), è la figlia di Leslie Cockburn, produttrice del programma 60 Minutes e giornalista, e di Andrew Cockburn, un giornalista irlandese. Anche gli zii paterni di Olivia, Alexander e Patrick sono giornalisti, come del resto suo nonno, Claud Cockburn.
Nonostante questo background, così fortemente legato al mestiere del giornalismo - che tra l'altro ha formato il suo carattere in modo da cercare sempre una visione "critica e analitica" delle cose - Olivia ha sempre sognato di fare l'attrice. Per un breve periodo, la famiglia di Olivia ha vissuto nel Vermont, dove ha frequentato le scuole, e successivamente si è trasferita a Dublino, dove si è iscritta ad una scuola di recitazione.

Olivia è apparsa in alcune pellicole come The Girl Next Door, Alpha Dog, Conversation with Other Woman e nel thriller Turistas, ma è diventata popolare soprattutto con il ruolo di Alex Kelly nel serial The O.C. Successivamente l'attrice ha fatto parte del cast di The Black Donnelly, una serie targata NBC - che tuttavia non ha avuto il successo sperato - e in Dr House: Medical Division, nel quale ha affiancato Hugh Laurie nei panni della dottoressa Remy Hadley, soprannominata Thirteen. A proposito di quest'ultimo ruolo, Olivia ha affermato di essersi immedesimata particolarmente nella dottoressa Hadley, al punto di sentirsi quasi convinta di essere un medico, anche quando non è sul set: "Voglio dire, se qualcuno mi dice di avere un dolore da qualche parte, mi viene da rispondergli che magari ha un problema alla milza". Oltre che al cinema e in tv, l'attrice è apparsa anche in alcuni videoclip musicali.

Sposata dal 2003 con Tao Ruspoli, regista, fotografo e musicista di origini aristocratiche italiane, nel 2009 la bella Olivia ha conquistato il primo posto della classifica delle star più sexy stilata dal magazine Maxim. Ruspoli è anche il fondatore della Los Angeles Filmmaker's Cooperative, nella quale Olivia Wilde lavora come responsabile news, e insegnante nel dipartimento educativo.