Filmografia

Filmografia di Norbert Schiller


Il più grande amatore del mondo


1977 – Commedia
Recitazione (Capitano)
0.0

Hollywood, anni '20. Il panettiere Rudy Valentine si presenta ai provini indetti da una casa di produzione cinematografica per trovare l'anti-Rodolfo Valentino, la stella della Paramount. Sua moglie, intanto, sembra intendersela proprio con il celebre attore. Mosso dalla gelosia, Rudy farà di tutto pur di ottenere quella parte e riconquistare la sua donna.

Dynasty (FILM TV)


1976 – Drammatico
Recitazione (Ernst Schmidt)
0.0

Nel film si narra la saga ottocentesca dei Blackwood, una famiglia di pionieri composta da marito, moglie e cognato, che cerca fortuna in Ohio. Tra di loro però si scatenano gelosia, inganno e rivalità sia in amore che in affari...

The Man in the Glass Booth


1975 – Drammatico
Recitazione (Dott. Schmidt)
0.0

Arthur Goldman, un industriale ebreo, vive in un lussuoso condominio di Manhattan e non perde occasione per scherzare pesantemente con il suo assistente Charlie su certi aspetti della vita degli ebrei. Un giorno degli agenti segreti israeliani fanno irruzione nel suo appartamento e lo arrestano. Charlie scopre così che Goldman non è un uomo d'affari ebrei, ma in realtà un criminale di guerra nazista...

Frankenstein Junior


1974 – Comico
Recitazione (Emcee)
4.4 4.4

Alla lettura del testamento del barone Victor Von Frankenstein, si scopre che l'eredità và tutta al nipote Frederick, un brillante chirurgo di New York; il dot. Frederick, Frankenstein, secato dalla parentela con l'illustre predecessore, tentenna prima di accettare di recarsi al castello del nonno per fare un sopralluogo, ma alla fine intraprende un viaggio che lo porterà sulla strada di famiglia.

L'uomo da sei milioni di dollari


1974 – Azione, Fantascienza
1974 – Recitazione (Porter) – 1 episodio
3.9 3.9

In seguito ad un incidente nel corso di una missione, il colonnello Steve Austin perde entrambe le gambe, il braccio destro e l'occhio sinistro. Grazie a tecniche all'avanguardia, gli organi danneggiati vengono sostituiti da arti bionici che gli donano capacità fuori dal comune e gli permettono di lavorare per l'OSI (Office of Strategic Information), che ha finanziato il costoso intervento ricevuto da Austin.