Filmografia

Filmografia di Nelson Pereira dos Santos


A musica segundo Tom Jobim


2012 – Documentario
Regia, Sceneggiatura, Soggetto
0.0

Un documentario sulla vita del cantautore, compositore, arrangiatore, cantante e pianista/chitarrista brasiliano Antonio Carlos Jobim: una delle figure chiave del panorama musicale del Brasile, il cui lavoro ha tuttora un enorme impatto sulla scena musicale internazionale.

Oscar Niemeyer - A Vida É Um Sopro


2007 – Documentario
Recitazione (Sé stesso)
0.0

Un tributo al celebre architetto brasiliano, uno dei grandi protagonisti dell'architettura moderna internazionale. Pioniere nella sperimentazione delle potenzialità costruttive del cemento armato, Niemeyer ha fatto della fluidità della linea curva il suo tratto distintivo. A Vida È Um Sopro si addentra nei meandri segreti della sua straordinaria creatività.

Raízes do Brasil: Uma Cinebiografia de Sérgio Buarque de Hollanda


2003 – Documentario
Regia, Produzione (Produttore), Sceneggiatura, Soggetto
0.0

L'appassionata biografia dello storico e sociologo Sérgio Buarque de Hollanda, autore dell'importante volume "Raízes do Brasil". Nelson Pereira dos Santos, primo regista ad aver vinto il Premio della Letteratura Brasiliana, ripercorre le tappe della vita del protagonista, dividendo la narrazione tra profilo pubblico ed affetti privati, alternando il racconto cronologico alle interviste ad amici e membri della famiglia del protagonista, tra i quali i figli Chico Buarque e Miúcha.

Come era buono il mio francese


1971 – Avventura, Commedia
Regia, Sceneggiatura, Soggetto, Produzione (Produttore)
0.0

Nel XVI secolo un soldato francese viene catturato da una popolazione indigena dell'Amazzonia, i Tupinamba. Umiliato e incarcerato, avrà otto mesi di tempo per conquistarsi il diritto alla sopravvivenza, altrimenti l'aspetta la morte.

Vite aride


1963 – Drammatico
Regia, Sceneggiatura
0.0

Una famiglia di disperati viaggia attraverso la regione nord-orientale del Brasile. La loro è una ricerca di condizioni migliori, di cibo e lavoro, ma la miseria e la desolazione distruggeranno le loro flebili speranze.