Filmografia

Filmografia di Nazzareno Natale


Squadra antitruffa


1977 – Azione, Commedia, Poliziesco
Recitazione
3.0 3.0

Il detective Robert Cleydon di Londra chiede aiuto a Nico Giraldi per venire a capo di una colossale truffa stata organizzata ai danni dei Lloyd inglesi, mentre il governo britannico non sa cosa fare.

Squadra antifurto


1976 – Comico, Commedia, Poliziesco
Recitazione
3.1 3.1

Il commissario Nico Giraldi è diventato poliziotto dopo un passato fatto di scippi e piccoli furti. Ora, dopo aver scovato un topo d'appartamento e avendolo punito in maniera "esemplare" deve affrontare un caso molto delicato. Un gruppo di ladruncoli ha fatto irruzione nella villa romana di un facoltoso uomo d'affari americano, Mr Douglas, e ha sottratto dalla cassaforte dei preziosi appunti sul traffico d'armi tra gli Stati Uniti e l'Italia...

Il giustiziere di mezzogiorno


1975 – Comico
Recitazione (Netturbino)
0.0

Il geometra Franco Gabbiadini viene lasciato dalla moglie Agata che si porta dietro la figlioletta Titina. In più è vessato dal capufficio e deve fare i conti con le profferte amorose della collega Barzuacchi. Esasperato, Franco si trasforma in vendicatore, fino a quando moglie e figlia tornano da lui.

La pupa del gangster


1975 – Commedia
Recitazione (Frankie Bottles)
0.0

Una bellissima prostituta, prima diventa la donna del suo capo e poi, per sfuggire ai soprusi e alle percosse, mette le polizia sulle tracce del suo aguzzino, che nel frattempo si è macchiato anche di un omicidio.

Il sorriso del grande tentatore


1974 – Drammatico
Recitazione (Padre Monaldi)
3.0 3.0

Un istituto religioso romano ospita uomini di chiesa e non che, per via del Vaticano, sono confinati fuori dal mondo. Tra questi c'è una donna salvata dalla pena di morte nel suo paese in Sudamerica, un vescovo cubano che appoggia Castro, un prete polacco accusato di collaborare coi nazisti, un principe che ha un rapporto incestuoso con la sorella. Quando nell'istituto arriva uno scrittore agnostico impegnato nella stesura di un libro sui rapporti tra Chiesa e nazismo, la monotona vita di clausura viene sconvolta dalle sue idee e dalla sua opposizione ai discutibili metodi della madre superiora.