Mimo Billi
Imola, Bologna, Italia
59 anni, 21 marzo 1915
  • 19 Film
  • 0 Serie
  • 0 Foto
  • 0 Premi
  • 0 Articoli
  • 0 Video
  • Pulisci
  • Morto - 26 novembre 1974
  • 1968 Recitazione

    ...e venne il tempo di uccidere

    0.0
    Western

    Lo sceriffo Joe Donnell assiste, senza intervenire, alla sanguinosa lotta tra i gruppi rivali di Manuel Trianas e Rock Mulligan. Il suo vice che cerca senza successo di risvegliare in lui il coraggio e il senso dell'onore, chiama le truppe federali di ...

  • 6 maggio 1966 Recitazione

    Francesco d'Assisi

    0.0
    Drammatico

    La vita di Francesco d'Assisi rivista dal punto di vista dei politici radicali degli anni '60.

  • 22 dicembre 1965 Recitazione

    Adiós gringo

    0.0
    Western

    Dopo essere stato truffato, Brent parte all'inseguimento del truffatore ma sul suo cammino incontra una ragazza legata e seviziata. Brent la libera e la porta dal medico per farle ricevere le dovute cure ma viene sospettato di essere un pericoloso criminale. Brent ...

  • 21 dicembre 1960 Recitazione (Il violinista)

    Il corazziere

    3.0 3.0
    Commedia

    Il sogno di Urbano Maragoni è di poter indossare, come suo padre, la divisa da corazziere. Purtroppo il suo sogno sembra irrealizzabile a causa della sua scarsa altezza. Il giovane, inoltre, riceve un deciso rifiuto dal padre gerarca di Mirella, ragazza di ...

  • 1959 Recitazione

    La nipote Sabella

    Commedia

    Due coppie di giovani sposi si contendono un terreno sotto il quale si cela un giacimento di petrolio: l'eredità del luogo infatti spetterà di diritto a chi avrà per prima una figlia cui dovrà essere imposto il nome della nonna.

  • 30 giugno 1959 Recitazione

    Il moralista

    3.0 3.0
    Commedia

    Il presidente dell'Ufficio Internazionale della Moralità ha un nuovo segretario: Agostino, un uomo serio, morigerato e bigotto. Egli si scaglia contro i proprietari di locali notturni, contro i film immorali e i manifesti indecenti e si fa apprezzare. Fa una discreta corte ...

  • 19 dicembre 1958 Recitazione (Il capomastro)

    Amore e guai

    0.0
    Commedia

    Tre episodi che narrano di tre coppie alla ricerca della felicità e dell'amore eterno.

  • 1957 Recitazione (Eusebio)

    La nonna Sabella

    4.0 4.0
    Commedia

    Raffaele, studente napoletano, viene richiamato improvvisamente al paesello natìo dalla notizia di una grave malattia che ha colpito sua nonna Sabella...

  • 1957 Recitazione (Avvocato Positano)

    Onore e sangue

    0.0
    Drammatico

    Renato è indebitato con uno strozzino, Giannone, perchè ha avuto bisogno di denaro per curare la madre. Quando l'usuraio viene ucciso durante un furto, Renato che si trovava sul luogo del delitto, viene accusato dell'omicidio. Il colpevole è in realtà Arturo, il ...

  • 1956 Recitazione (Alberto)

    S.O.S. Lutezia

    0.0
    Avventura

    Rimasti vittima di un avvelenamento causato da cibi avariati, l'equipaggio di un peschereccio è costretto a stazionare nel mare del Nord. Un radioamatore incappa nel loro disperato messaggio di soccorso e contatta un medico il quale, dopo aver fatto una diagnosi, avvisa ...

  • 22 novembre 1955 Recitazione (dottore)

    Bravissimo

    3.1 3.1
    Commedia

    Il maestro elementare Ubaldo Impallato, che non riesce ad ottenere un posto stabile, s'aiuta alla meglio custodendo in una specie di doposcuola i ragazzi del quartiere. Accade un giorno che il padre di un ragazzo, di nome Gigetto, che gli è stato ...

  • 1954 Recitazione (Caposervizio)

    Hanno rubato un tram

    3.0 3.0
    Comico

    Bologna. Cesare, conducente di un tram, è vittima dell'invidia di un controllore che segnala ogni sua minima infrazione per farlo sospendere. Degradato e sospeso, decide di rubare un tram.

  • 19 dicembre 1954 Recitazione (Sor Fernando - il proprietario del bar)

    Ho ritrovato mio figlio

    3.0 3.0
    Drammatico

    Il piccolo Damiano scopre che il fratello maggiore, Marco, proiezionista in una sala dell'oratorio, ha rubato il proiettore. Decide di aiutarlo, addossandosi la colpa. Chi non gli crede è il parroco, che inizia un'indagine personale sui fatti.

  • 11 dicembre 1954 Recitazione

    Napoli è sempre Napoli

    0.0
    Drammatico

    Pietro, padrone di un peschereccio, è molto innamorato, ricambiato, di Carmela ma, a causa delle ingiuste chiacchiere sul conto della donna, non decide a dichiararsi. Approfittando della situazione, il Tunisino, un uomo disonesto, cerca di far invaghire di sé la donna la ...

  • 24 aprile 1953 Recitazione

    Febbre di vivere

    4.0 4.0
    Drammatico

    Massimo è a capo di un gruppo di giovani che vivono di espedienti pur definendosi esistenzialisti ed è fidanzato con Elena che tradisce senza nessuno scrupolo. Un suo amico appena uscito di prigione però lo mette a confronto con le sue responsabilità. ...

  • 18 dicembre 1952 Recitazione

    Il romanzo della mia vita

    Musicale

    Da bambino Luciano Tajoli resta fisicamente menomato a causa della poliomielite, ma si fa notare per la sua bella voce. Quando partecipa ad un concorso per dilettanti, è costretto a cantare alla radio, ma raggiunge comunque il successo e la stabilità economica, ...

  • 19 marzo 1951 Recitazione

    Il bivio

    0.0
    Drammatico

    Un vicecommissario di polizia corrotto, è a capo di una banda di rapinatori ai quali fornisce le "dritte" per i colpi. I malviventi mettono a segno un colpo che porta all'incriminazione di tre poliziotti, ritenuti responsabili. Qualche giorno dopo la moglie di ...

  • 12 dicembre 1950 Recitazione (L'avvocato)

    Il monello della strada

    0.0
    Commedia

    Tornato dall'Argentina, Carletto si trova un figlio sulle spalle. Sulle prime lo rifiuta ma poi si affeziona e ha inizio così la sua fortuna.

  • Mostra altro